Portofino: il grazie e gli auguri degli Amici del Borgo

Da Antonio Vantaggiato, presidente dell’Associazione benefica “Amici di Portofino” Onlus, riceviamo e pubblichiamo

Carissimi soci e amici, a nome del Direttivo, e mio personale, desidero ringraziare tutti, per averci sostenuto in questi anni, abbiamo avuto un  anno cruciale per il nostro sodalizio dove per causa di forza maggiore (corona-virus) non abbiamo potuto effettuare tutti i nostri eventi in programma, ma il Direttivo è stato e sarà sempre animato da spirito di servizio e passione, dall’orgoglio di appartenenza alla nostra Associazione e, soprattutto, dal desiderio di poter essere espressione di tutte le voci dei Soci, quelli più assidui, ma anche quelli meno presenti e silenziosi. 

La Portofino Onlus rappresenta una vasta pluralità d’interessi, che sempre di più necessita di un governo efficace ed efficiente, alla luce delle dimensioni significative raggiunte dall’Associazione. Tutto questo richiede, vi assicuro, sacrificio e tanta passione. Il 2019, come detto, è stato un anno fondamentale, ricco di novità importanti e di soddisfazioni, grazie ai molteplici eventi che sono stati oggetto di grande partecipazione da parte vostra.

Abbiamo organizzato per la prima volta il Trofeo velico “Franca Sozzani”  in collaborazione con la Fondazione IEO di Milano, il White Gala, eventi che hanno suscitato un grande successo.

Sono state attivate collaborazioni con altre Associazioni e Fondazioni, questo a dimostrazione che la Onlus Amici di Portofino continuerà la sua opera anche nel 2021 nella speranza che presto questa pandemia possa finire e dare finalmente un cenno sostanziale di ripartenza  anche ai nostri eventi. 

Concludo, con la speranza nella vostra massima partecipazione alla vita dell’Associazione anche con proposte e idee e Augurandovi un sereno e  felice Anno Nuovo.