Moneglia: domenica 13 in piazza con Tony Capuozzo - LevanteNews
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Testimone di guerra

Moneglia: domenica 13 in piazza con Tony Capuozzo

Dalla Pro Loco di Moneglia

Il Ferragosto monegliese sarà aperto anche quest’anno con la cultura e i grandi temi dell’attualità, con l’incontro fra Mario Dentone, lo scrittore di Moneglia, e Toni Capuozzo, (Domenica 14 agosto, ore 21.30 in piazza XX Settembre).

Capuozzo è sicuramente uno dei giornalisti e dei testimoni più autorevoli al mondo, non solo in Italia, delle guerre, che in quasi mezzo secolo hanno insanguinato e sconvolto intere nazioni e hanno rivoluzionato la stessa geografia politica del mondo.

Toni Capuozzo è giornalista e collabora alle più prestigiose riviste italiane ed è spesso ospite di trasmissioni sulle reti televisive più autorevoli in Italia.

Autore di molti libri, ha seguito e documentato sia con video sia con reportages i conflitti nei Balcani, in Somalia, in Medio Oriente, in Afghanistan, in Iraq, spesso rischiando sul campo in prima persona per rendere autentiche le sue testimonianze.

Non ama essere definito, come talvolta gli accade, “reporter o cronista di guerra”, noi amiamo definirlo semmai “testimone”, nostro testimone del male dell’uomo, per dirla con Quasimodo, “del mio tempo”, del nostro tempo, e di ogni tempo.

A Moneglia dialogherà con Mario Dentone in particolare sui suoi ultimi libri: “Balcania”- l’ultima guerra europea- e “Giorni di guerra” un diario dei primi mesi del conflitto “russo-ucraino”, appena uscito e ancora in corso.

Sulla copertina del libro “Balcania” Capuozzo scrive: “Non leggete le mie storie, se cercate il lieto fine, un messaggio edificante, il bagliore di una speranza. Sono, al contrario, il racconto di come l’umanità, quando non venga uccisa, sopravvive al peggio”.

 

Più informazioni