Levanto Music Festival: i prossimi tre appuntamenti - LevanteNews
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
9, 10, 12 agosto

Levanto Music Festival: i prossimi tre appuntamenti

Generico agosto 2022

Dall’ufficio stampa del Festival

Si preannuncia una seconda settimana di agosto particolarmente ricca di eventi di alta qualità artistica e con grandi ospiti al Levanto Music Festival Amfiteatrof (levantomusicfestival.it). Tre gli appuntamenti in programma all’Auditorium Ospitalia del Mare, all’insegna della musica, tra letture, performance artistiche e generi musicali differenti.

Martedì 9 agosto alle 21.30 va in scena il reading con musica dal vivo “Novecento”, organizzato in collaborazione con Lunaria Teatro Genova, con la regia di Daniela Ardini. Sul palcoscenico dell’Auditorium Ospitalia del Mare, l’attore Pietro Montandon interpreta il monologo teatrale tratto dal celebre racconto di Alessandro Baricco, accompagnato al pianoforte da Dado Moroni, pianista jazz tra i più apprezzati in Europa e in America. Una storia emozionante, quella di Novecento, musicista straordinario che vive la propria paura di affrontare il mondo, e noi condividiamo il suo timore e lo smarrimento, pur lottando per le nostre relazioni e gli amori, tentando di superare le nostre angosce. Far teatro, anche quando è solo lettura, è pur sempre farlo insieme e la complicità che scatta tra gli interpreti e il pubblico dà la forza di resistere e guardare al futuro con una “nota” in più di speranza.

Mercoledì 10 agosto, sempre alle 21.30, torna a Levanto Pino Petruzzelli con il suo spettacolo La via degli alberi. Un testo di viaggio, di esperienze e di natura, che porterà il pubblico ad ascoltare le storie di alberi secolari, sulle note del pianoforte di Tiziana Canfori. Realizzato in collaborazione con Centro Teatro Ipotesi, lo spettacolo nasce dal desiderio di Pino Petruzzelli di parlare della Natura, in particolare degli alberi e di quanto si può imparare da loro. Possiamo migliorare le nostre esistenze guardando come gli alberi collaborino con i nemici trovando reciproco vantaggio o come basino la sopravvivenza su reali forme di governo democratiche in cui non esistono organi di comando ma forme di cooperazione attiva e di intelligenza distribuita. In un momento come quello che stiamo vivendo, si può imparare a ripartire guardando alla Natura. Lo spettacolo è quindi un invito alla riflessione attraverso il teatro, un teatro di profondità e leggerezza, proprio come la vita.

L’intesa settimana al Levanto Music Festival si conclude venerdì 12 agosto alle 21.30 con il concerto
Wisteria Suites: in scena la cantante ligure Mila Ogliastro, accompagnata da Andrea Pozza al pianoforte, Nicola Bruno al basso e Giorgio Griffa alla batteria. Nel suo esordio discografico, la cantante, compositrice e arrangiatrice propone alcuni brani originali che guardano nella direzione del jazz contemporaneo, alcuni “grandi classici” del repertorio del rock internazionale (Police, Janis Joplin, Beatles e Queen) e un’intensa versione di “‘Na Stella” di Fausto Mesolella, compianto chitarrista degli Avion Travel.

L’ingresso è libero e gratuito per tutti gli appuntamenti in programma.

Dal 2019 il Festival è organizzato dall’associazione Officine del Levante e diretto da Tiziana Canfori e Fausto Cosentino. Levanto Music Festival Amfiteatrof ha il patrocinio del Comune di Levanto e il sostegno di Regione Liguria e Camera di Commercio Riviere di Liguria. È organizzato in collaborazione con Conservatorio Niccolò Paganini, Conservatorio Giacomo Puccini, Festival Internazionale di Musica
da Camera di Cervo, European Music Competition di Moncalieri.
Il programma musicale è disponibile online sul sito http://levantomusicfestival.it

 

Più informazioni