Rapallo: "Ho salvato il sindaco da un incendio" - LevanteNews
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ieri l'incontro

Rapallo: “Ho salvato il sindaco da un incendio”

Generico maggio 2022

Una domenica del 1977, il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco ha pochi mesi. La sua famiglia abita a Rapallo in salita San Domenico. Qulcuno ha depositato dei pneumatici nel portone dell’edificio e per qualche motivo hanno preso fuoco, sprigionando un fumo acre che inade l’edificio. Dice Roberto Bagnasco, papà di Carlo: “Io non ero a casa, ero in qualche altra parte d’Italia ad arbitrare e non ho assistito all’episodio. Carlo aveva pochi mesi ed è stato portato al Gaslini per assicurarsi che non avesse inalato fumo e avesse subito danni”.

A salvare il piccolo Carlo e portarlo via dal palazzo invaso dal fumo tale Achille che ieri, incontrando il sindaco, gli ha ricordato l’epidodio.

Dice Carlo Bagnasco: “Ieri ho incontrato per caso Achille che mi ha racconto una storia della quale non ho memoria e di cui avevo solo sentito parlare. Un racconto incredibile che mi riguarda in prima persona. Nel lontano 1977 Achille, grazie alla sua prontezza di riflessi, mi ha salvato da un incendio appiccato nel palazzo dove abitavo con i miei genitori, per poi accompagnarmi al Gaslini dove mi hanno curato per qualche giorno. Grazie!”

Nella foro il sindaco e il suo salvatore

 

 

 

 

Più informazioni