Rapallo: San Michele, Villa Arcadia diventerà un gioiello - LevanteNews
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Riqualificazioni

Rapallo: San Michele, Villa Arcadia diventerà un gioiello

Un progetto ne prevedeva la trasformazione in una elegante struttura ricettiva; dopo il sì della Soprintendenza c'era stato un clamoroso dietrofront

Villa Arcadia, a San Michele di Pagana. Una residenza storica abbandonata al degrado e diventata rudere. Se ne è parlato molto negli ultimi anni. Un progetto, poi bocciato dal Consiglio di Stato, ne prevedeva demolizione, arretramento e ricostruzione anche in relazione all’allargamento della strettoia sulla strada 227 che collega Rapallo a Portofino. In secondo momento un progetto ne prevedeva la trasformazione in una elegante struttura ricettiva; dopo il sì della Soprintendenza c’era stato un clamoroso dietrofront.

Ora, come nella favola di Biancaneve, è arrivato un principe azzurro, un imprenditore rapallese, che la sveglierà dall’abbandono restituendola all’antico prestigio. Una bellissima villa davanti al mare di San Michele. Un sogno che aumenterà il prestigio del Borgo più bello del Tigullio, dopo Portofino e prima di Paraggi. Stamattina è stato il sindaco Carlo Bagnasco a confermare la notizia, per altro già resa nota lo scorso 28 luglio da Levante News. Un altro pezzo di valore finito nel degrado, dopo gli alberghetti di via Gramsci e l’hotel Savoia, che il sindaco Carlo Bagnasco, a differenza dei suoi predecessori, riuscirà a riportare all’iniziale splendore.

Più informazioni