Pallacanestro/ Rinviate le partite dei campionati regionali maschili e femminili - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Comitato regionale

Pallacanestro/ Rinviate le partite dei campionati regionali maschili e femminili

"Si invitano le Società a proseguire, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie attualmente in vigore, la loro attività quotidiana di allenamento in palestra"

Palestra, sport, basket

Dalla Federazione Italiana Pallacanestro – Liguria

Il Consiglio Direttivo Regionale convocato in data odierna, valutata attentamente la situazione pandemica in atto, considerato l’esponenziale aumento dei contagi degli ultimi giorni e le norme in materia di quarantena attualmente in vigore, comunica il rinvio di tutte le partite, compresi i recuperi, di tutti i Campionati Maschili e Femminili Senior e Giovanili di competenza regionale, a calendario nel periodo dal 13 al 23 gennaio 2022 compreso.

Il Comitato Regionale monitorerà l’evolversi della situazione sul territorio nazionale e regionale con l’auspicio di poter garantire, in sicurezza, il ritorno al regolare svolgimento delle competizioni a partire dal 24 gennaio 2022.
L’Ufficio Gare Regionale comunicherà nel corso della prossima settimana la nuova programmazione relativa ai Campionati di competenza regionale. Le gare non disputate saranno recuperate in coda ai calendari pubblicati, seguendo la sequenza originale.

Nota:
Si invitano le Società a proseguire, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie attualmente in vigore, la loro attività quotidiana di allenamento in palestra ricordando che, in riferimento al Decreto Legge n.229 del 30 dicembre 2021 (da pagina 21), in materia di disposizioni restrittive a contrasto dell’attuale momento di grande diffusione del virus SARS-CoV-2, a partire dal 10 gennaio u. s. su tutto il territorio nazionale per l’accesso e l’utilizzo di servizi ed attività relative agli sport di squadra, è richiesto il Green Pass Rafforzato, ottenuto a seguito dell’avvenuto ciclo vaccinale od a seguito dell’avvenuta guarigione. Restano esenti da tale disposizione i minori di anni 12 ed i soggetti esclusi dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Più informazioni