Val Fontanabuona: - 2 alla partenza, oltre 300 ai nastri di partenza - LevanteNews
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Evento ligure e non

Val Fontanabuona: – 2 alla partenza, oltre 300 ai nastri di partenza

Circuito di circa 2,4 km da ripetersi più che prevede il coinvolgimento del campo sportivo di Calvari, dell'Area Expo e del suggestivo centro storico del paese,

ciclocross

Conto alla rovescia per il Gran Premio Valfontanabuona internazionale di ciclocross in programma domenica 5 dicembre a Calvari con l’organizzazione del Velo Val Fontanabuona, Regione Liguria e Comune di San Colombano Certenoli.

Il grande ciclocross torna in Liguria per rinverdire i fasti che videro protagonisti, tra gli altri, Renato Longo, Rolf Wolshohl, Albert Zweifel e persino Claudio Chiappucci. Ai nastri di partenza, nelle varie categorie, previsti circa 350 atleti. Per quanto riguarda la gara Open Donne saranno al via Federica Venturelli (Cicli Fiorin), Silvia Persico(FAS Airport Services), Sara Casasola (DP66 Giant SMP), Alice Arzuffi (777) e Eva Lekner (Trinx Factory Team) mentre tra gli uomini troviamo Jakob Dorigoni, Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti Elite) e Davide Toneatti (DP66 Giant SMP). Purtroppo, a seguito della recrudescenza della pandemia in corso, viene a mancare la presenza di alcune nazionali provenienti dai paesi dell’Est. Da oggi, venerdì 3 dicembre, presente nel Tigullio per uno stage anche la Nazionale Italiana di Ciclocross con il ct Daniele Pontoni.

Il percorso: circuito di circa 2,4 km da ripetersi più che prevede il coinvolgimento del campo sportivo di Calvari, dell’Area Expo e del suggestivo centro storico del paese, non manca l’attraversamento della strada romanica di via Patrania e di prati adiacenti alla ss. “225 della Fontanabuona”. Un tracciato tecnico e spettacolare, le condizioni del tempo saranno determinati nel stabilirne le reali difficoltà. Il pubblico potrà assistere al passaggio dei corridori lungo tutto il tracciato

Iniziative collaterali: sabato 4 dicembre a Chiavari consegna del Premio Fontanino ad una personalità del mondo del ciclismo. Alla domenica sono previsti i seguenti eventi: ore 12 lancio dei paracadutisti appartenenti al Reggimento Carabinieri Tuscania, durante l’intervallo tra le gare del mattino e quelle del pomeriggio. Nell’arco dell’intera giornata: presenza Polizia Stradale con la Lamborghini e il Pullman Azzurro dove i giovani potranno apprendere le principali norme in merito alla sicurezza stradale; Poste Italiane propone l’annullo speciale appositamente predisposto in occasione della manifestazione, infine Expo Bici Liguria con la partecipazione di aziende del settore, mentre grazie a Camera di Commercio di Genova e Coldiretti i presenti avranno la possibilità di conoscere i prodotti tipici del territorio.

Sicurezza: Grazie all’intervento della Protezione Civile e della Croce Rossa di Cicagna sarà assicurato il pieno rispetto della normativa al fine di limitare il diffondersi del Covid 19. Per l’intera giornata sarà inoltre presente una postazione sanitaria per il rilascio dei green pass con personale abilitato.

Più informazioni