Recco-Rapallo: bus, il futuro è solo elettrico e idrogeno - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Trasporti

Recco-Rapallo: bus, il futuro è solo elettrico e idrogeno

Questa mattina sul percorso Recco-Ruta-San Lorenzo della Costa-Rapallo è stato testato un bus a idrogeno, uno dei 12 in servizio a Bolzano.

Lo Stato in un prossimo futuro finanzierà solo i mezzi di trasporto elettrici e a idrogeno.  La tecnologia fa passi da gigante e un bus oggi ha una durata minima di 18 anni. I costi di esercizio sono sempre minori e lo saranno di più in futuro. I sevizi bus inoltre sono in espansione. Sulla linea Santa Margherita-Portofino prestano servizio bus elettrici; nei prossimi giorni Amt disporrà di nuovi dodici autobus a trazione elettrica.

Ma non è finita. Questa mattina sul percorso Recco-Ruta-San Lorenzo della Costa-Rapallo è stato testato un bus a idrogeno, uno dei 12 in servizio a Bolzano. Può trasportare passeggeri per un peso complessivo di 5.000 chili (al posto degli utenti oggi sacche di zavorra per 2.000 chili). Un bus ad idrogeno percorre 350 chilometri con 3o chili; ha inoltre una “riserva” di energia. Le modalità di ricarica sono più semplici rispetto all’elettrico.

Il futuro più immediato tuttavia sarà dell’elettrico. Sottolineano i tecnici che occorre anche sfatare il fatto che le batterie dismesse inquinano; la loro capacità, una volta esaurito il ciclo sui bus, è ancora notevole e vengono così collegate alla rete per alimentarla.

Il sindaco di Recco Carlo Gandolfo ha ricordato che è allo studio una mini linea che colleghi  il capolinea bus con la stazine ferroviaria.