Covid, Super Green Pass: i cambiamenti da 6 dicembre - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Fino al 15 gennaio

Covid, Super Green Pass: i cambiamenti da 6 dicembre

Dal 15 dicembre obbligo vaccinale per militari, docenti e personale sanitario. Certificato verde o tampone negativo saranno necessari anche per il trasporto pubblico locale

ristorante, pranzo, cena

Dal 6 dicembre spettacoli, eventi sportivi e ristoranti solo per vaccinati o guariti: lo ha deciso il Consiglio dei Ministri ha varato nel pomeriggio all’unanimità il decreto sul Super Green pass che sarà valido dal 6 dicembre al 15 gennaio.

“La validità del Green pass – ha detto Speranza – scende da dodici a nove mesi, inoltre quando rafforzato sarà rilasciato solo dopo vaccinazione o guarigione e non più dopo test negativo. Il messaggio di fondo è un rafforzamento del Green pass per evitare chiusure o riduzioni di capienze”. Il suo utilizzo “sarà esteso anche agli alberghi, al trasporto ferroviario regionale e interregionale e anche al trasporto pubblico locale e agli spogliatoi di tutte le attività sportive”. Dunque anche gli stadi ai quali dal 6 dicembre si potrà accedere solo se vaccinati o guariti.

Il ministro della salute Speranza ha poi aggiunto: “Nel decreto ci sono quattro ambiti affrontati, estendiamo obbligo (anche di terza dose) a ulteriori categorie: al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell’ordine e ai militari, e a tutto il personale scolastico”. Il ministro ha inoltre annunciato l’allargamento della platea anagrafica mentre sui vaccini per i bambini aspettiamo decisioni dell’Ema”.