'Santa' la pandemia nel mondo con "Gli occhi dei bambini" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
In biblioteca

‘Santa’ la pandemia nel mondo con “Gli occhi dei bambini”

La prima mostra è stata allestita in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Il progetto è curato dalla mediatrice letteraria Carmen Plaza (che è anche direttore artistico) e dalla scrittrice Stella Nosella

FIZZA

di Paolo Fizzarotti
Come stanno vivendo questi tempi di pandemia i bambini di tutto il mondo? Lo raccontano tre mostre di testi e illustrazioni allestite a Santa Margherita Ligure. La prima è già visitabile nei locali della biblioteca comunale Vago, in via Cervetti Vignolo. Le altre due arriveranno nelle prossime settimane. Gli autori dei testi e dei disegni  sono di livello internazionale.

La prima mostra, che si intitola #congliocchideibambini, ha 34 disegni ed è già visibile nei locali della biblioteca, in via Cervetti Vignolo. L’iniziativa è stata resa possibile dal lavoro di Marina Marchetti, responsabile della biblioteca comunale, e dall’assessore all’istruzione scolastica Beatrice Tassara.

La prima mostra è stata allestita dal personale della biblioteca in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Il progetto, che ha il patrocinio dell’Istituto italiano di cultura in Perù, è curato dalla mediatrice letteraria Carmen Plaza (che è anche direttore artistico) e dalla scrittrice Stella Nosella.

“Con gli Occhi dei Bambini è la dimostrazione che anche nei periodi più difficili e tristi si riesce a costruire qualcosa di bello – afferma Carmen Plaza – Le tre mostre sono il risultato della rete del mondo della letteratura per l’infanzia, che è forte e solidale.  Grazie a tutti per avere creduto nel nostro lavoro. Sono molto emozionata, da una semplice idea è nato un filo magico”.

“La mostra #congliocchideibambini  – spiega Stella Nosella – è nata per dare voce ai più piccoli e per guardare al mondo con i loro occhi. È stato emozionante vedere quanto amore e affetto abbia ottenuto e quanto ne continui ad avere. Il mondo è più bello #congliocchideibambini”.

La mostra nasce in un periodo storico difficile, e racconta come i bambini vivono questi tempi di pandemia. Le altre due mostre, ancora da allestire, si intitolano “Un Natale per tutti” e “Il tempo 24×24”. La mostra a tema natalizio sarà ospitata a Villa Durazzo, e sarà inaugurata il 4 dicembre. La terza e ultima mostra,  “Il tempo 24×24”, arriverà nei primi mesi del 2022. Ci sono 24 illustratori e 24 autori di testi. Tra gli autori ci sono scrittori e illustratori di rilievo nazionale e internazionale come la stessa Stella Nosella; Ink Jhonny (al secolo Giovanni Mucci); la fresca vincitrice del premio Andersen, Marianna Balducci; Gabriele Clima; Valentina Vanasia; Candia Castellani; Andrea Oberosler; Alessandro Coppola e altri ancora.

.

Le mostre del progetto sono già state ospiti della Fiera internazionale del libro di Lima, tramite l’Istituto italiano di cultura in Perù. La mostra visibile in questo periodo a Santa è un viaggio in Italia attraverso 20 regioni e viene rappresentata da 20 illustratori; ciascuno di essi ha rappresentato la propria regione, guardandola #congliocchideibambini. Ci sono poi altre 14 tavole illustrate che rappresentano 14 stati del mondo: Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Cuba, Ecuador, Giappone, India, Inghilterra, Messico, Perú, Slovenia, Spagna, Stati Uniti.  L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la casa editrice l’Orto della Cultura, partner di importanti progetti istituzionali relativi alla letteratura per l’infanzia, progetti che si prestano alla didattica e formazione nelle scuole e biblioteche. La biblioteca è aperta tutte le mattine da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; il lunedì e giovedì anche dalle ore 14 alle ore 18. Per le scolaresche è possibile prenotare visite guidate.