Camogli-Recco: addio ad Andrea Boldrini, panettiere d'altri tempi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Camogli-Recco: addio ad Andrea Boldrini, panettiere d’altri tempi

E’ mancato Andrea Boldrini, nato 98 anni a Rapallo e notissimo panettiere prima a Camogli e poi a Recco. I funerali avranno luogo domani, giovedì 25 alle ore 10 presso il santuario del Boschetto.

Al figlio Luigi, noto nel mondo della pallanuoto, le condoglianze della redazione di Levante News.

*****

Riportiamo una recente intervista che descrive il personaggio

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Andrea Boldrini, classe 1923, il 6 maggio compirà 98 anni. Nato a Rapallo, residente a Recco, da un anno vive stabilmente nella casa del figlio Luigi a Camogli. Poiché è costretto stabilmente a letto, si sono subito mossi per fargli praticare la vaccinazione anti covid a domicilio, ma ad  oggi nulla si è mosso. “Mi sono dato subito da fare telefonando il 17 febbraio al Comune di Recco al numero dedicato. Mi hanno risposto che avrebbero provveduto, che era in lista e di non preoccuparmi. Poiché non abbiamo avuto riscontro, ho ritelefonato il 1° marzo: stessa risposta, ma ancora nulla – spiega Luigi – Terzo tentativo il 23 marzo, quando mi hanno detto che hanno tanto lavoro e quindi non è facile esaudire tutte le richieste. Anche il medico di base ha inviato ad Asl 3 alcune mail segnalando la situazione di disagio di mio padre. Mi chiedo come sia possibile attendere tanto”.

Ulteriore attesa per il contributo di accompagnamento.”L’ho richiesto nel marzo del 2020 tramite sindacato, ma visto che non giungeva risposta ho più volte chiamato l’Inps di Roma che mi ha rimandato all’Inps di Genova che mi ha consigliato di contattare l’Asl 3, alla quale ho poi inviato nuovamente tutta la documentazione. E’ più di un anno che attendiamo”.

Insomma…. Andrea Boldrini sembra ancora una volta dimenticato. Già nel 2019 ebbe problemi perché per l’Inps risultava deceduto e quindi gli bloccarono pensione e conto in banca chiedendo la restituzione degli ultimi due mesi. Il figlio lo venne a sapere perché il direttore della filiale gli telefonò facendogli le condoglianze.