Sestri: Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e spettacolo

Sestri: Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Doppio evento nella Sala Agave dell'ex Convento dell'Annunziata

Sestri Bruna Braidotti
Bruna Braidotti

Dall’ufficio stampa del Festival dell’Eccellenza al Femminile

Festival dell’Eccellenza al Femminile XVIIª edizione

Next Generation Women

Il festival ideato e diretto da Consuelo Barilari torna a Sestri Levante per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne con un doppio evento che conferma il forte legame tra la manifestazione e la città.

25 novembre Sala Agave ex Convento dell’Annunziata – Sestri Levante

Ore 17.00 – Incontro in collaborazione con il comune di Sestri Levante e Teatri del Levante per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne con le Associazioni del Tigullio

Ore 18.00 – Spettacolo

Luisa

di e con Bruna Braidotti

produzione La Scena delle Donne Compagnia Arti e Mestieri

In collaborazione con Festival dell’Eccellenza al Femminile.

Luisa è una donna sola, in un bagno davanti ad uno specchio. Ripercorre la sua vita e nei flash della memoria compare la sua infanzia, la scena si popola dei personaggi familiari, nei pensieri di una notte qualcosa si dipana, l’alba se non ripara chiarifica e questo per Luisa è già molto. Il tema è la violenza sessuale subita nell’infanzia. Fatto purtroppo non infrequente che segna la vita di molte donne, molte delle quali non riescono a superare la lacerazione che si è prodotta quando erano bambine. Altre svolgono una vita apparentemente normale, come se nulla fosse successo, come Luisa, il vuoto dell’infanzia si è mascherato in un atteggiamento falsamente sicuro di sé, in un rapporto strano e sempre perdente con gli uomini, nell’essersi fatta maschera del desiderio maschile, così come aveva appreso nell’infanzia, e nell’iterare all’infinito quel rapporto in cui lei chiede affetto ad un lui per il quale lei non c’è, in nessun caso, né come bimba, né come donna. Solo il ricordo della madre, l’unica altra donna che poteva darle identità la aiuterà nella risalita verso sé stessa.

Il testo Luisa nasce dalla collaborazione di molte donne con cui l’autrice – direttrice artistica della Compagnia Arti e Mestieri di Pordenone – si è confrontata dal 1995 ad oggi. Ha assunto nel corso degli anni diverse forme di cui questa è l’ultima sintesi frutto anche della riflessione e dell’elaborazione dei temi che la rappresentazione dello spettacolo ha permesso.

Il Festival dell’Eccellenza al femminile è promosso dal MIC Ministero della Cultura, con il Patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Senato della Repubblica, Regione Liguria, citta Metropolitana di Genova, il Comune di Sestri Levante, Mediaterraneo Servizi, Università di Genova, Università di Padova, Università della Calabria, Università degli Studi Roma-Tre e Rai Liguria. In collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova, la Biblioteca Museo dell’Attore di Genova, il Municipio Centro Est, La Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, il Centro Civico Buranello di Sampierdarena, il Festival La Scena delle Donne.

www.teatronazionalegenova.it

www.eccellenzalfemminile.it

 

Più informazioni