Pallanuoto/ A Palermo la Rari Nantes Sori strappa un pareggio - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Gara emozionante

Pallanuoto/ A Palermo la Rari Nantes Sori strappa un pareggio

Il Ds Rezzano: "Oggi giornata di riposo dopo un viaggio di ritorno particolarmente pesante, poi da lunedì testa a sabato".

rari nantes sori da palermo

Dalla Rari Nantes Sori

Si conclude con un pareggio la trasferta palermitana per la Rari Nantes che guadagna un prezioso punto in uno dei campi più difficili della stagione. Parziale di 1 a 1 nel primo quarto grazie a un gol in superiorità numerica per la squadra di casa recuperato qualche minuto dopo da capitan Mugnaini.

Un Sori un po’ sottotono quello del secondo tempo che subisce cinque marcature ma rimane in scia con le reti di Capelli, Mugnaini e Giordano. Ci pensa nuovamente il capitano a portarsi sul meno uno mettendo a segno un importante rigore a inizio terzo tempo.

Rispondono i siculi ma i granata hanno ormai schiacciato l’acceleratore e arriva il quarto gol di Mugnaini e la rete di Giovanni Congiu. Al fischio di inizio quarto e ultimo tempo il parziale è di 7 a 7: i palermitani vanno subito a segno ma la Rari non demorde e risponde con una controfuga di Giordano. È nuovamente il Palermo a portarsi in vantaggio ma anche in questo caso vengono raggiunti da un bellissimo gol dal palo in superiorità numerica di Giosuè Congiu. L’ ultima rete della squadra di casa arriva alla fine del quarto minuto di gioco ma il gol di Viacava sancisce il pareggio tra le due formazioni.

” È stata un partita complicata, siamo sempre stati sotto o comunque a rincorrere l’ avversario” commenta Mugnaini ” Mi dispiace per il finale perché sul 10 a 10 abbiamo avuto l’ occasione di vincere la partita ma non siamo riusciti a concretizzare l’ azione. Sono però soddisfatto della squadra perché non abbiamo mai mollato e siamo stati in grado di reagire ai loro attacchi.”

Sulla stessa linea d’ onda anche il DS Rezzano ” È stata una partita altalenante: partenza in salita per i primi due tempi dove i padroni di casa ci hanno messo in difficoltà. Nonostante tutto siamo riusciti a pareggiare e nell’ ultimo quarto abbiamo sfiorato la vittoria. Sicuramente è positiva la reazione della squadra e di questo sono molto contento. Oggi giornata di riposo dopo un viaggio di ritorno particolarmente pesante, poi da lunedì testa a sabato dove ci aspetta una partita molto importante contro l’ Acquachiara dove finalmente ci sarà l’ esordio nella nostra splendida piscina.”