Calcio/ Doppietta di Afena, il Genoa cade al Ferraris contro la Roma - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Esordio con ko

Calcio/ Doppietta di Afena, il Genoa cade al Ferraris contro la Roma

Il fortino rossoblu cade dopo 82 minuti. Domenica alle 12.30 la sfida a Udine.

pioggia, maltempo, meteo

Genoa: Sirigu; Biraschi, Masiello, Vasquez; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Pandev, Ekuban. All. Shevchenko

Roma: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Kumbulla, Ibanez; El Shaarawy, Pellegrini, Veretout, Mkhitaryan; Shomourodov, Abraham. All. Mourinho

Parte con una sconfitta il cammino di Shevchenko sulla panchina del Genoa: la Roma passa 2-0 grazie a una doppietta del giovane Afena e per i rossoblu la classifica è preoccupante. Il tecnico del grifone si affida al 3-5-2 con Biraschi, Masiello e Vasquez davanti a Sirigu. A centrocampo Sabelli e Cambiaso sulle fasce e in mezzo Sturaro, Badelj e Rovella. In attacco con la certezza Pandev gioca Ekuban.

E’ la Roma nel primo tempo ad avere le occasioni per sbloccare la partita. Al 15’ gol annullato ad Abraham per un tocco di mano dell’attaccante su tiro di Mkhitarian e poi al 28’ l’ex Shomurodvo manda il pallone nella Nord sprecando un bel cross di El Shaarawy. Poi la partita scivola via con pochi sussulti e al 46’ l’arbitro fischia la prima del primo tempo.

Nella ripresa è Mkhitarian a provarci: prima calcia due volte lontano dai pali di Sirigu, poi manda il pallone di poco sul fondo con Sirigu che è sulla traiettoria. All’82 la Roma trova il gol vittoria con Afena che di destro a incrociare infila il pallone alle spalle di Sirigu. Nell’occasione della rete c’è ancora una volta lo zampino di Mkhitarian uno dei migliori in campo. Al 94’ Afena, alla terza presenza nel campionato di A si inventa un gran gol con il pallone che finisce all’angolino, Finisce qui, alla prossima il Genoa sarà di scena alle 12.30 alla Dacia Arena contro l’Udinese.

Più informazioni