Intervista Dott. Guastini - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Casa della salute

Intervista Dott. Guastini

Casa della Salute

Il Dott. Guastini, specialista in Chirurgia Vascolare e in Chirurgia Generale, riceve oggi in esclusiva presso il Poliambulatorio Specialistico Privato di Casa della Salute, a Chiavari in C.so Garibaldi 50A.

Il Dott. Guastini ci racconta in questa intervista come chi avverte un problema di salute, relativo a possibili malattie di natura  circolatoria, possa risolverlo  non solo con una visita, ma anche con l’esame strumentale che conduce spesso alla formulazione della diagnosi e alla proposta della terapia medica o chirurgica di malattie che interessano vene, arterie e linfatici.

Dott. Guastini, da dove inizia il percorso di prevenzione delle malattie vascolari?

Il percorso inizia dalla visita con lo specialista che contemporaneamente può avvalersi di performanti apparecchiature per eseguire ecocolordoppler arterioso e venoso agli arti inferiori o superiori e ai tronchi sovraortici. La prevenzione dell’arteriosclerosi, cioè della malattia che colpisce le arterie, può essere evidenziata in particolare ai tronchi sovraortici (carotidi, succlavie e vertebrali) per evidenziare la presenze di quei segni precoci della malattia che potrebbero manifestarsi in seguito  con ictus e infarto del miocardio. Inoltre permette di modificare abitudini di vita errate (alimentazione, attività fisica e fumo) e altri fattori di rischio (dislipidemia, diabete, ipertensione, malattie del sangue ecc.). Allo stesso tempo si possono evidenziare  altre patologie casualmente rilevate durante l’esame ecocolordoppler come aneurismi, noduli della tiroide, linfodanopatie, cisti, tumori solidi  ecc.).

Come si sviluppa il percorso del paziente successivamente? 

Una volta eseguiti gli esami è possibile formulare la diagnosi della malattia  e indicare la terapia adatta. Ad esempio per la malattia venosa cronica va  inquadrato lo stadio evolutivo del  momento. La patologia infatti può essere più o meno grave, dalle problematiche minori, legate ai cosiddetti capillari, fino  a quelle più avanzate come le ulcere. Una volta inquadrata clinicamente la patologia riscontrata si prescrive la terapia indicata, che può essere medica (conservativa e compressiva) o   chirurgica cioè non conservativa, che oggi è prevalentemente di tipo ablativo e mininvasiva .

Per informazioni e prenotazioni sulle prestazioni eseguite presso il Poliambulatorio Specialistico Privato di Casa della Salute a Chiavari è possibile contattare il centralino al numero 0185 1788034 oppure visita il sito www.casasalute.eu per scoprire di più.

Più informazioni