Chiavari: due stanze in hospice dedicate all'ex sindaco Di Capua - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Asl4

Chiavari: due stanze in hospice dedicate all’ex sindaco Di Capua

Il numero dei posti letto disponibili passa quindi da 8 a 10.

Dall’ufficio stampa della Asl4

Si è svolta in data odierna 21 ottobre 2021 alle ore 10.00 la cerimonia di intitolazione di due nuove camere in Hospice a Chiavari.

Alla presenza del vescovo Monsignor Giampio Luigi Devasini che ha impartito la benedizione, della vedova e del papà del compianto Marco di Capua, della direzione strategica aziendale e degli operatori dell’Hospice, sono state intitolate due nuove stanze in memoria dell’amato sindaco di Chiavari, prematuramente scomparso nel mese di agosto.

Il numero dei posti letto disponibili passa quindi da 8 a 10, nell’ottica di fornire una risposta adeguata e sempre più vicina ai bisogni della collettività e del territorio in merito alla richiesta di cure palliative.

I lavori di ampliamento sono iniziati durante il periodo di mandato del Sindaco Di Capua e sono stati fortemente voluti anche dall’amministrazione comunale di Chiavari, nell’ottica di un potenziamento delle rete sociosanitaria, della RSA e dell’Hospice.

“Sin dal nostro insediamento abbiamo lavorato, in sinergia con Als4, per aumentare la disponibilità di posti letto dell’Hospice, che salgono quindi a 10 unità totali, andando ad implementare un servizio fondamentale di assistenza sociosanitaria per malati non autosufficienti, vista anche la carenza di strutture accreditate presenti sul territorio e le lunghe liste d’attesa. Il nostro sindaco Di Capua si era speso molto in tal senso, e non possiamo che essere molto soddisfatti che Asl4 abbia dedicato a lui i due nuovi posti” dichiara l’assessore alla sanità e presidente della conferenza dei sindaci dell’Asl4, Giuseppe Corticelli.