Rapallo: sussurri, pratiche dimenticate e possibili richieste di danni - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Consiglio comunale

Rapallo: sussurri, pratiche dimenticate e possibili richieste di danni

Torna alla ribalta la casa che dalla zona Tuia avrebbe dovuto traslare a San Michele. Sembra che la maggioranza volesse adeguarsi ad una sentenza del Tar che lo consentiva. Ma la pratica non sarebbe giunta in Consiglio

Spiaggia di Trelo a San Michele di Pagana

Bocche cucite in maggioranza a Rapallo. I sussurri non trovano spiegazioni che i cittadini dovrebbero esigere. Proviamo a capire di cosa si tratta, sempre pronti a riferire eventuali smentite o precisazioni.

Il Consiglio comunale aveva detto no, a maggioranza, all’abbattimento di una casa in valle Tuia e alla sua ricostruzione in zona San Michele. Un ricorso al Tar aveva dato ragione all’ex consigliere comunale Armando Ezio Capurro. I sussurri sono relativi ad una pratica che avrebbe dovuto essere discussa in Consiglio comunale per uniformarsi alla sentenza del Tar e consentire la traslazione della casa da Tuia in villa a San Michele. Ciò avrebbe garantito il buon fine di una causa con sentenza che sarà emessa nei prossimi giorni. In caso il Comune sia condannato a un risarcimento chi lo pagherà?

Più informazioni