Camogli, Rari Nantes: "La copertura della Giuva permetterà ai nostri atleti di allenarsi" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nota societaria

Camogli, Rari Nantes: “La copertura della Giuva permetterà ai nostri atleti di allenarsi”

La società per bocca del suo presidente: "L’unica cosa che muove la nostra società è l’entusiasmo e la responsabilità di portare avanti un lavoro ultra centenario".

piscina giuva baldini

Dalla pagina Facebook della Rari Nantes Camogli 1914

La Rari Nantes Camogli, sentitasi tirata in causa, desidera precisare quanto segue: Nel mese di aprile la nostra società è stata colpita da un fulmine a ciel sereno. La chiusura immediata della piscina, infatti, ha messo a dura prova noi e i nostri atleti. Abbiamo lavorato sodo per cercare delle soluzioni che potessero venire in contro alle esigenze di tutti, ma i disagi sono stati ugualmente tanti. Lo sport e il nostro Club devono avere delle fondamenta solide su cui poggiarsi e per noi, la serenità dei nostri tesserati è prioritaria. I lavori per una copertura definitiva della Giuva Baldini sarebbero durati molti mesi, probabilmente anni, e con tutta l’onestà intellettuale che ci contraddistingue, vogliamo ribadire con fermezza che la nostra realtà non sarebbe stata in grado di sopperire a un’altra chiusura forzata.

Abbiamo, quindi, appoggiato la proposta del Comune per dare seguito agli sforzi fatti in questi anni e per garantire un futuro alla Rari Nantes Camogli. La copertura provvisoria, infatti, consentirà a tutti i nostri atleti di allenarsi alla Giuva, darà la possibilità a tutte le nostre squadre giovanili di giocare le proprie partite di campionato tra le mura amiche, e oltre a questo, ci stiamo muovendo per ottenere i permessi per poter giocare anche le partite della prima squadra con una capienza ridotta. Quando si fa fronte a una situazione come questa riteniamo che non esista la soluzione perfetta, anche noi avremmo preferito ripartire in modo definitivo, ma il pallone rappresenta la soluzione provvisoria ideale per poter dare continuità alla nostra gloriosa società, garantendo a Camogli una piscina funzionante che possa avere un ruolo importante sia dal punto di vista sportivo che dal punto di vista sociale.

La Rari Nantes Camogli non agisce per fini politici o per accordi istituzionali, l’unica cosa che muove la nostra società è l’entusiasmo e la responsabilità di portare avanti un lavoro ultra centenario. Negli ultimi anni sono cresciute moltissimo le offerte sportive, e anche nel nostro campo, sono diverse le società che stanno lavorando con passione e serietà, per cui fermarsi, sarebbe stato deleterio. La società agisce soltanto per continuare a fare battere il vecchio cuore bianconero e nell’immediato, questa, ci è sembrata fin da subito la soluzione migliore.

Il presidente Massimo Bozzo.