Prima Categoria, il Riese sbanca il campo di San Desiderio - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La partita domenicale

Prima Categoria, il Riese sbanca il campo di San Desiderio

Domenica al Franco Celeri in un altro derby contro la Cogornese.

acd riese

Dal Calcio Acd Riese 

Apparizione – Riese 1-2 Simone Savona, Matteo Cappelli

Apparizione: Gronda Saidy Bertacchini Pelle (52’Cuccaro) Mammoliti Dolcino Faraò (68’Montaldo) Baratti Zanardi Federico (73’Bergitto) Zanardi Nicolò Bojang. Cavallo Salvarezza Mensi Fanfedou Pecoraro. All. Poggio

Riese: Tagliavia Isaja Arpe (62’Mecaj) Brakollari Bertani Pelosin (73’Sadik) Selva Tassano (46’Giangrande) Sivori (68’Loddo) Savona Cappelli (87’Gremo). Riva Garibaldi Bove Barbieri. All. Oggiano

Cielo terso ed un sole caldo, accolgono a San Desiderio Apparizione e Riese per la 2da giornata di campionato.
Gara chiusa, moltissima imprecisione da parte dei nostri, anche i passaggi più semplici, portano ad essere poco precisi e dare entusiasmo ai genovesi.

Prima frazione dove vede Bojang essere il più pericoloso da una parte, Tagliavia baluardo insuperabile; 13′ scappa sulla fascia ed a tu x tu viene chiuso, 26′ sugli sviluppi di una rimessa ancora chiuso, 41’centralmente sfrutta un indecisione dei centrali ma trova il nostro portierone dire di no.

Timidamente solo al 45′ Selva con un tiro debole centrale ci affacciamo in area avversaria, ma con poca forza viene parato e si chiude la prima frazione. Seconda vede sempre imprecisione ma con un po’ più di voglia nostra; 54′ Selva sugli sviluppi di un piazzato viene parato un tiro dal limite ed al 70′ Loddo tira fuori dai 22 metri.

Sembra una gara che stancamente si trascina sullo 0-0, ed invece riserva il meglio: 76′ Capitan Simone Savona sblocca il match di testa sfruttando un bel cross di Selva, 79’Bergitto approfitta di una non buona lettura per il pareggio con tiro rasoterra nell’angolino, 84′ ancora Selva sulla fascia mette un forte cross nel mezzo che Cappelli in tap-in trasforma per il definitivo 1-2. Si soffre come prevedibile nel finale, ma sarà vittoria. Sii i 3 punti, 6 punti in classifica, ma come prestazione molto ma molto rivedibile.

Già domenica al Franco Celeri in un altro derby contro la Cogornese, test complicato visto la qualità dell’avversario, ci vorranno altre prestazioni ed altra precisione per fare punti.