Lavagnese - RG Ticino: le modalità per assistere alla gara - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Capienza

Lavagnese – RG Ticino: le modalità per assistere alla gara

A causa delle limitazioni per questa partita i posti sono 375.

Veduta dall'alto dello stadio "Riboli" di Lavagna.

Dall’Usd Lavagnese 1919

La Società comunica che in occasione della gara di Domenica 10 Ottobre Lavagnese – RG Ticino l’accesso allo Stadio Riboli sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 (Green Pass), che sarà verificato dagli addetti tramite l’App Verifica C19.

Sono esclusi dalla limitazione i bambini sotto ai 12 anni compiuti.

Per certificazioni verdi COVID-19 si intendono:

Avvenuta vaccinazione anche con una sola dose (validità dal quindicesimo giorno successivo alla
somministrazione fino alla seconda dose). Dal completamento del ciclo vaccinale la certificazione ha
validità di nove mesi;

Avvenuta guarigione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi);

Effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido effettuato presso le strutture sanitarie pubbliche o dalle strutture private/farmacie autorizzate (validità 48 ore).

Per accedere allo stadio sarà dunque obbligatorio presentare oltre al documento d’identità ed al tagliando di ingresso anche il Green Pass (si consiglia in formato digitale) con QR CODE e non saranno considerati validi quindi tutti i certificati cartacei che non siano dotati di QR Code.

Coloro che avessero un Green Pass non valido o ne fossero sprovvisti non potranno accedere all’impianto seppur muniti di regolare biglietto e non potranno altresì richiedere il rimborso dello stesso.

La società, inoltre, invita i tifosi a presentarsi ai varchi di accesso con largo anticipo al fischio di inizio in quanto i controlli potrebbero essere causa di lunghe code di attesa.

I tifosi che assisteranno all’evento dovranno attenersi alle seguenti regole nel rispetto delle norme comportamentali previste per evitare il contagio dal COVID-19:

Sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea all’ingresso dal personale preposto;

Portare obbligatoriamente un documento valido di riconoscimento;

Indossare correttamente la mascherina per tutta la durata dell’evento;

Non introdurre striscioni e bandiere;

Rispettare il posto assegnato stando seduti e non in piedi;

Igienizzarsi le mani negli appositi dispenser dislocati nel settore;

Rispettare la distanza minima di sicurezza di 1 metro in fase di accesso, di deflusso e permanenza all’interno dello stadio;

Rispettare la distanza minima di sicurezza di 1 metro quando si è in coda ai bar o presso i servizi igienici;

Consumare cibi e bevande solo seduti al proprio posto;

Seguire la segnaletica e le indicazioni degli steward per raggiungere il proprio posto;

Uscire dall’impianto esclusivamente dopo le indicazioni degli steward;

Prendere visione del Regolamento d’Uso 2021/22.

Si ricorda inoltre che a causa delle limitazioni imposte dal protocollo Covid19 lo Stadio Edoardo Riboli può attualmente ospitare un massimo di 375 spettatori.