Sesta Godano: l'attività dell'associazione Mangia Trekking - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Alpinismo lento

Sesta Godano: l’attività dell’associazione Mangia Trekking

Dall’Associazione sportiva Mangia Trekking

In collaborazione con l’Ente parco naturale di Montemaracello Magra Vara, ed il Comune di Sesta Godano, l’associazione Mangia Trekking , dopo l’esperienza sportivo culturale dei “Cerchi” celebrata in occasione del 700° di Dante, è tornata sulle terre che vennero attraversate ed invase da Etruschi, Liguri, Apuani  e Romani. Partendo dal sentiero di Casarecchio che costeggia la seicentesca cappella dei Cerchi,   l’associazione dell’alpinismo lento ha effettuato un “giro  ad anello” sull’altro versante del torrente Mangia per permettere alle comunità che amano camminare  di completare la conoscenza di un territorio ricco di  splendide passeggiare in luoghi verdi ed incontaminati. Zone ricche di ogni genere di frutto, dal corbezzolo, alle nocciole, ciliegie ,uva e fino alle grandi quantità di funghi. Dove si incontrano borghi realizzati con pietre a vista, i quali sono anche caratterizzati dalle tipiche modalità di costruzione a “volta” (archi),che permettono ai  sentieri sottostanti o ai piccoli corsi d’acqua di costeggiare o sovrastare (per poi gungere) nei vari i torrenti del Parco.

Zone boschive con tanti piccoli agglomerati di case, dove i loro altissimi campanili sembrano assomigliare a sentinelle del territorio. Così nei giorni scorsi un piccolo gruppo del Mangia Trekking per vivere e dimostrare la naturalità e la bellezza di quei percorsi  ha organizzato una piacevolissima passeggiata con pranzo  nell’area di sosta riparata ed organizzata a Scogna, Dove insieme Giulia, Lino , Mariangela Franco, Nadia. Giorgio, Giuliano ed Alessandra , hanno degustato e gradito tanti prodotti tipici dei luoghi delle montagne liguri e brindato con del buon vino rosso di toscana, Festeggiando la bella giornata, L’associazione Mangia Trekking invita e suggerisce a tutti gli appassionati di trekking e cammino di  venire a vivere questa piacevole avventura giornaliera a dimensione di tutti, anche per i nuclei famigliari.

Molto interessante anche dl punto di vista storico-culturale e naturalistico.

 

Più informazioni