Lavagna: "Gestione rifiuti. Ma cosa succede nella gestione?" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Lavagna: “Gestione rifiuti. Ma cosa succede nella gestione?”

pulizia a lavagna

Da Guido Stefani e Aurora Pittau, “Officina Lavagnese”

Dopo che il Tar regionale aveva concesso una prima sospensiva alla gestione dell’appalto per la raccolta dei rifiuti del comune di Lavagna, ora anche il Consiglio di Stato ha accolto, in via cautelare, il ricorso presentato dal precedente gestore SuperEco, sospendendo la determina con cui veniva aggiudicato l’appalto ad Aprica e Docks Lanterna.

Questo fatto è assai grave in quanto rischia di mettere seriamente in pericolo lo svolgimento di uno dei servizi fondamentali per la nostra città.

Recentemente, come Officina Lavagnese, sia sulla stampa che in Consiglio Comunale, avevamo già sottolineato che i tempi tecnici che l’amministrazione comunale si era data per l’espletamento di una pratica così delicata, come quella dell’appalto per la raccolta dei rifiuti, erano troppo stretti per poter assicurare il normale e corretto iter procedurale.

Oggi corriamo il rischio che, nel caso di annullamento del procedimento, debba essere rifatta la gara d’appalto con ulteriori ritardi e disservizi che andrebbero a gravare su tutti i cittadini, oltre a possibili richieste di risarcimento dei danni da parte dagli esclusi.

L’auspicio, da parte di Officina Lavagnese, é che tutto si chiarisca presto e che i cittadini lavagnesi non debbano pagare ulteriormente per l’eventuale protrarsi del disservizio!

 

Più informazioni