Recco, la Pro parte subito forte: Lazio battuta 24-3 - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Punta sant'anna

Recco, la Pro parte subito forte: Lazio battuta 24-3

Sukno: "Un buon test nonostante la differenza tecnica tra le squadre è tanta"

Pro Recco (ph Schenone)

Dall’ufficio stampa della Pro Recco

Comincia con una vittoria il campionato della Pro Recco: a Punta Sant’Anna i campioni d’Europa sconfiggono la Lazio per 24-3. Mister Sukno lascia a riposo Aicardi e schiera ai due metri Loncar e Hallock. È proprio l’americano a segnare il gol di apertura dopo appena 56 secondi. Partita senza storia con i biancocelesti che dilagano già nel primo quarto, chiuso sul 7-0.

Uomo in più perfetto per la Pro Recco che al cambio campo vola sull’11-1. Poi nel terzo tempo si scatena Younger, tripletta, e i padroni di casa fanno calare il sipario sul 24-3 con Negri, in porta nell’ultimo quarto, che chiude ogni varco. Migliori marcatori di giornata Di Fulvio e Younger con cinque gol a testa. Tris per Hallock ed Echenique.

“Un buon test per cominciare il campionato – afferma Sandro Sukno, all’esordio da allenatore alla Ferro – sapevamo che la differenza tecnica con la Lazio era tanta e quindi la partita non offre molti spunti di valutazione. Dopo la gara di Napoli, con il Posillipo, andremo ad allenarci ad Atene con l’Olympiacos per prepararci al meglio in vista dell’esordio di Champions a Marsiglia: sarà la prima sfida importante della stagione”.

PRO RECCO-SS LAZIO NUOTO 24-3

PRO RECCO: M. Del Lungo, F. Di Fulvio 5 (2 rig.), G. Zalanki 1, P. Figlioli 1, A. Younger 5, Z. Bertoli, N. Presciutti 2, G. Echenique 3, B. Hallock 3, A. Velotto 1, G. Cannella 1, L. Loncar 2, T. Negri. All. Sukno

SS LAZIO NUOTO: M. Rossa, M. Ferrante, D. Vitale, J. Gambin, A. Vitale, L. Marini, D. Caponero, L. Masi, M. Leporale 1, S. Santini 2, L. Checchini, A. Nenni, M. Serra. All. Sebastianutti

Arbitri: Schiavo e Romolini

Note
Parziali: 7-0, 4-1, 7-2, 6-0.
Nel quarto tempo cambiano i due portieri: Negri per Del Lungo nel Recco, Serra per Rossa nella Lazio.
Nessuno è uscito per limite di falli.
Superiorità numeriche: Recco 6/7 + due rigori e Lazio 0/0

Più informazioni