Differenziata: Recco (64,3%) batte Camogli (68,8%) dove vince la qualità della vita - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Rifiuti

Differenziata: Recco (64,3%) batte Camogli (68,8%) dove vince la qualità della vita

cinghiali

Raccolta differenziata dei rifiuti 2020. Camogli, 5.171 abitanti, ha registrato una percentuale pari al 64,3 per cento; decisamente battuta dai vicini di Recco, 9.636 residenti, che ha ottenuto un buon 68,8 per cento. In realtà la differenza di 4,5 per cento segna una vittoria dei camogliesi in fatto di qualità della vita.

A differenza di Recco, infatti, a Camogli, i rifiuti vengono differenziati in casa, ma vengono conferiti nei vari bidoni a qualsiasi ora del giorno e della notte; ciò dovrebbe essere comunque un incentivo a rispettare le regole e migliorare la differenzazzione non sempre rispettata. Ma ad abbassare la percentuale sembra essere la stagione estiva in cui molti ospiti si sentono autorizzati a non rispettare le regole.

A Recco sono entrate in vigore nuove regole, i tempi di conferimento sono ristretti e specie in collina penalizzano gli anziani soli o chi ha turni di lavoro che mal si conciliano con quelli di conferimento.

I due Comuni, soprattutto Recco devono inoltre risolvere il problema cinghiali, sempre più domestici e simpatici ad un numero crescente di persone che non vuole vengano uccisi.

 

Più informazioni