Rapallo: arte, San Michele e le ultime affascinanti scoperte - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Restauri

Rapallo: arte, San Michele e le ultime affascinanti scoperte

Domani a San Michele di Pagana alle 10.30 un appuntamento da non perdere; i restauri saranno presentati dalla dottoressa Alessandra Cabella della Soprintendenza

Da ministero CulturaSoprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio
per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia 

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, sabato 25 settembre alle 10.30 la
Soprintendenza di Genova e La Spezia organizza nella maestosa chiesa di San Michele di Pagana a Rapallo la presentazione delle ultime, affascinanti scoperte.

Dal restauro di due opere secentesche rispettivamente raffiguranti “San Pietro e il Gallo” di ambito bolognese e “Cristo alla colonna” di autore ligure è infatti emersa la presenza sottostante di due sconosciuti dipinti, fatti a pezzi e giuntati come una sorta di “patchwork” per ingrandire le due opere originali: scoperti, recuperati e ricomposti, i brandelli sono venuti a creare due composizioni ex novo a cura del laboratorio Adreveno-Sambuceti di Cogorno.

Il restauro e le nuove acquisizioni saranno presentate da Alessandra Cabella della Soprintendenza di Genova e La Spezia, che ne ha diretto i lavori: “Attraverso la storia delle opere d’arte della chiesa e le recenti scoperte è davvero possibile raccontare l’identità di una comunità e la storia del gusto estetico attraverso secoli di committenze”.

Oltre alla presentazione dei restauri e delle scoperte, l’intera giornata sarà dedicata a una serie di visite guidate con descrizione dei capolavori della chiesa, fra cui un’imponente Van Dyck, Bernardo e Valerio Castello, Gregorio De Ferrari, Anton Maria Maragliano e si concluderà con un concerto pomeridiano di organo, oboe e tromba.

Prenotazione obbligatoria: cell. 377 087 3980 o mail a eventi@parrocchiasanmicheledipagana.it
Info: https://cultura.gov.it/evento/nuovi-restauri-a-san-michele-di-pagana-raccontare-lidentita-di-una-comunita-attraverso-la-storia-delle-opere-darte-della-chiesa-e-le-recenti-
scoperte#contatti

Più informazioni