Casarza: "Sport, quante occasioni perdute! Il mio programma" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Casarza: “Sport, quante occasioni perdute! Il mio programma”

Casarza Ligure è in fermento in vista delle elezioni. Due liste di centrodestra e Germana Perego, centro sinistra oggi attacca sullo sport

Germana Perego

Dall’ufficio stampa di Germana Perego candidata sindaca di Casarza Ligure

“Durante il corso di questa campagna elettorale con la lista di Prospettiva Civica abbiamo incontrato, tra le altre realtà del territorio, anche le società sportive. Avendo, poi, un bambino che gioca a calcio ho ben presente che tipo di servizio la nostra città offre ai cittadini” così Germana Perego, candidata Sindaca per Casarza Ligure commenta il ciclo di incontri tenuto con le società sportive della zona.

“È triste vedere le condizioni in cui i nostri sportivi si devono allenare, e tutte le occasioni perse.”

Recentemente il Comune di Casarza ha perso il bando “Sport periferie 2020” per presentazione di un progetto non conforme, ennesima dimostrazione di quanto un’Amministrazione comunale possa fare per le proprie realtà cittadine e di quanto invece in questi anni si sia deciso di non investire.

Anche in questo caso Casarza avrebbe un grande potenziale, che non viene supportato a dovere. “Non pensiamo solo al calcio, pensiamo alla pallacanestro, alla pallavolo, al tennis: società con numerosi iscritti, che si sentono abbandonate: attualmente le palestre dove si allenano sono solo quelle scolastiche. Il risultato è un sovraffollamento di sportivi in un solo luogo, e invece il servizio che il Comune dovrebbe offrire ai propri cittadini sarebbe l’opposto”

“La polisportiva è un ottimo progetto, però è assolutamente sottoutilizzata” commenta Germana Perego. Manca totalmente, anche in questo ambito, di una manutenzione quotidiana: non serve solo lavorare nell’emergenza, serve cura continua e quotidiana.

“Noi, come lista di Prospettiva Civica, crediamo molto nello sport. Nel diritto alla salute, lo sport ricopre un ruolo fondamentale perché rientra nella qualità di vita della persona. È per questo che tutte le attività, società e offerte che Casarza già presenta andranno supportate e aiutate a crescere e a migliorarsi, ma non solo” – continua Germana Perego.  “Nel nostro programma abbiamo inserito la creazione di un vero e proprio Palazzetto dello sport, di modo che tutte le società abbiano uno spazio idoneo per le loro attività, oltre che la realizzazione di un vero e proprio piano di eventi sportivi annuali di richiamo per tutto il comprensorio.”

È per questo motivo che nel programma di Prospettiva Civica, che è suddiviso per temi, quello della Salute, particolarmente importante visto il periodo storico che stiamo vivendo, racchiude anche il tema dello sport.

Per quanto riguarda gli altri punti programmatici della Prospettiva salute – commenta Germana Perego: “alcune delle nostre idee sono ambiziose, ma tutte assolutamente concrete e realizzabili e tutte sottendono ad una collaborazione tra Comuni, tutte sono costruite mettendo il cittadino sempre al centro in modo che nessuno si senta lasciato da solo”

Un nuovo Polo della Salute di Comunità, un unicum che andrebbe ad implementare, non a sostituire, i servizi sanitari già presenti nel nostro territorio. “Il PNNR prevede la realizzazione di 33 Case di Cura in Liguria e – commenta Perego “noi candideremo Casarza per ospitarne uno, diventando così il punto di riferimento per la medicina territoriale e di prossimità di tutta la Val Petronio”

Proprio perché Casarza deve diventare una città per tutti, nel programma sono stati inseriti dei progetti per ogni fascia d’età, dagli anziani con la realizzazione di un centro diurno che vada ad implementare la casa di riposo già presente, ai giovani con la apertura di un consultorio e di un centro di ascolto per gli adolescenti che forse più di chiunque altro stanno continuando a soffrire la pandemia ancora in corso.

 

Più informazioni