Coppa Italia, Lavagnese - Sestri si decide tutto nel primo tempo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La cronaca

Coppa Italia, Lavagnese – Sestri si decide tutto nel primo tempo

Tutte le emozioni si concentrano in 45 minuti.

Lavagnese, sestri levante (ph Lucrezia Corciolani)

Il derby del Tigullio disputato al Riboli tra Lavagnese e Sestri Levante si decide tutto nei primi 45 minuti di giochi: al 5′ i Corsari sono già davanti grazie alla rete di Mesina che spiazza Calzetta complice una deviazione di un compagno. I bianconeri però non ci stanno, si lanciano in attacco e trovano subito il pari, al 17′ con capitan Croci servito alla perfezione da Amendola. Nemmeno il tempo di tirare il fiato e arriva il gol che vale partita e accesso al secondo turno. E’ il 23′ Bonaventura calcia dalla bandierina, la palla con la sua parabola tagliata mette in difficoltà il portiere Calzetta che sbaglia e si mette il pallone alle spalle consegnando di fatto la qualificazione ai sestrini.

Nella ripresa la Lavagnese reagisce, al 64′ sugli sviluppi di un corner Casagrande incorna sotto la traversa ma D’Ambrosio respinge sulla line a portiere battuto, poi al 72′ Cuneo non approfitta di un contropiede con la difesa bianconera sbilanciata in avanti e nel finale all’81’ Dotto spedisce all’incrocio un perfetto calcio di punizione disinnescato miracolosamente da Tozaj e nei minuti di recupero quando Oliveri lanciato in area si sbilancia al momento del tiro calciando fuori.

LAVAGNESE: Calzetta, Sommovigo (84′ Amerise), Scorza, Amendola, Guglielmi, Casagrande, Bei (34′ Righetti), Vatteroni (68′ Romanengo), Croci (79′ D’Arcangelo), Dotto, Rovido (60′ Oliveri). A disposizione: Ravetto, Bertoletti, Profumo, Broso. All. Gianluca Fasano.

SESTRI LEVANTE: Tozaj, Bancalari (94′ Parlanti), Grosso, D’Ambrosio (86′ Podda), Lazzaretti, Soplantai, Ferretti, Fenati (73′ Bianchi), Mesina (62′ Gonella), Bonaventura (58′ Cuneo), Gaddini. A disposizione: Salvalaggio, Zanotti, Maffezzoli, Furno. All. Vincenzo Cammaroto.

Arbitro: Michele Pasculli di Como.

Assistenti: Salvatore Nicosia e Alessandro Cassano di Saronno.

Ammoniti: Vatteroni, Amendola e Oliveri (L).

Possesso palla: 54-46%

Tiri (in porta): Lavagnese 10 (6) – Sestri Levante 14 (7).

Calci d’angolo: 9-5.

Falli commessi: 9-13.

Reti: 4′ Mesina, 16′ Croci, 23′ aut. Calzetta.