Camogli-Avegno: assediati dai lupi attirati dai cinghiali - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Avvistamenti

Camogli-Avegno: assediati dai lupi attirati dai cinghiali

Nuovi avvistamenti di lupi ad Avegno e Camogli

Presenza Lupi

Ancora avvistamenti di lupi nel territorio del Golfo Paradiso dove la loro presenza viene segnalata in diversi luoghi. Ai Galletti, località, alle spalle di San Rocco di Camogli è stato fotografato un esemplare che fuggiva e, nelle vicinanze, è stata ritrovata la carcassa di un giovane cinghiale i cui resti denunciavano l’aggressione del lupo. A Salto, frazione di Avegno al confine di Uscio, alcune notti fa un lupo – racconta un noto imprenditore recchese – è riuscito ad afferrare un gatto che ha cercato inutilmente di divincolarsi.

Va ricordato tuttavia che i lupi non attaccano l’uomo di cui temono la presenza e scappano. Anche se la gente, specie dopo l’attacco di due esemplari a un capriolo che avevano inseguito e ucciso in pieno giorno a Corticella, in quel di Recco, ne teme ora la presenza. I lupi sono da tempo avvistati  nella zona di Uscio; anche se spesso i racconti di aggressioni ad animali, tipo i  cavalli, sembrano frutto di fantasia.

Nella foto una lupa ferita in un centre che cura gli animali selvatici

 

Più informazioni