San Colombano: escursione al Passo del Dente e raviolata - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sabato 25

San Colombano: escursione al Passo del Dente e raviolata

Tradizionale gita al Passo del Dente e raviolata. Organizzazione del "Lascito Cuneo" e Pro Loco di San Colombano

Renato Lagomarsino

Dal Centro culturale “Lascito Cuneo”

Sabato 25 settembre 2021 Escursione al Passo del Dente e tradizionale incontro conviviale a Romaggi

Dopo la lunga parentesi dovuta al Covid ed iniziata lo scorso anno, ecco per sabato prossimo un’occasione di incontro che intende riprendere una iniziativa che ha sempre avuto successo: l’escursione dal Passo di Romaggi al Passo del Dente con la tradizionale “raviolata” conclusiva alla trattoria “Pellegrin” di Romaggi.

Inutile dire che si tratta del primo incontro conviviale da due anni in qua, e quindi una buona occasione per ritrovarci e rinnovare quel rapporto di amicizia che negli ultimi dieci anni è sorto e si è sviluppato anche grazie al Cavalierato dell’Asino d’Oro.

Il programma è il seguente:

– ore 9  appuntamento al Passo di Romaggi (erroneamente indicato come “Passo della Pozza del Lupo” sulla targa stradale che la Città Metropolitana si ostina a non voler rettificare).
– ore 9-9,15 adesioni (La partecipazione all’escursione è gratuita).
– ore 9,15 partenza. Lungo il percorso saranno fatte brevi tappe per ricevere informazioni e spiegazioni da parte di chi ha studiato l’area del Ramaceto e del monte Mignano. La prof. Claudia Vaccarezza, per la flora e la fauna (Se ne occupò in occasione dell’istituzione del SIC Ramaceto-Caucaso);  il Dott. Fabio Zavatteri per gli aspetti geologici e morfologici (Sul massiccio del Ramaceto fece la sua Tesi di laurea e altri studi particolari).  L’insegnante Silvana Lagomarsino per la parte storica e ambientale.
– ore 12,30 ritorno previsto al Passo di Romaggi.
– ore 13 “raviolata” a Romaggi  (facoltativa, con prezzo speciale nel rispetto della tradizione)

Entro le 10 Solvana Lagomarsino raccoglierà le adesioni al pranzo onde poter comunicare alla trattoria il numero dei partecipanti.  (Si raccomanda di avere la mascherina e il Green-pass, che dovrà essere esibito).

L’iniziativa, organizzata dalla Sezione “Tigullia” dell’Istituto di Studi Liguri e dal Centro Culturale del Lascito Cuneo con la collaborazione della Pro Loco di San Colombano Certenoli,  rientra nel programma delle Giornate Europee del Patrimonio Culturale. A fine pranzo verrà fatto un aggiornamento sulle ricerche del Prof. Giovanni Mennella e dei suoi collaboratori sul “Masso di Cichero”, in attesa dell’annuncio ufficiale e dettagliato che il Prof. Mennella si riserva di fare non appena sarà uscito il suo studio in corso di pubblicazione.

La partecipazione all’escursione è libera per cui è sufficiente che chi intende prendervi parte si trovi alle 9 all’appuntamento al Passo di Romaggi.

Alla “raviolata” può partecipare anche chi non se la sente di fare l’escursione. In questo caso, e anche qualora l’escursione dovesse essere annullata causa maltempo, è necessario l’adesione sia comunicata entro le 10 di sabato a Silvana ( 348 6931236 ), alla quale potranno essere richieste informazioni sull’iniziativa.

Nella foto Renato Lagomarsino, anima del “Lascito Cuneo”

Più informazioni