'Santa': "Il dopo allerta e la seconda centralina meteo" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Pulizia torrenti

‘Santa’: “Il dopo allerta e la seconda centralina meteo”

Passata l'allerta, il vicesindaco e assessore alla Protezione civile Emanuele Cozzio ringrazia gli operatori della Protezione civile, annuncia pulizie dei torrenti e rende nota l'installazione, in porto, di una seconda centralina

Dal Comune di Santa Margherita Ligure

Dichiarazione del Vicesindaco Emanuele Cozzio con delega alla Protezione Civile al termine della prima allerta meteo stagionale: «Fortunatamente le precipitazioni previste non si sono soffermate sul nostro territorio. Ringrazio i volontari della Protezione Civile e in particolare le maestranze comunali per il costante impegno nella pulizia accurata di tombini e caditoie cittadine. Anche i tratti tombinati  dei torrenti, come io stesso ho potuto constatare, insieme al responsabile dei nostri operai, si presentano in buono stato».

Nei prossimi giorni partirà l’intervento di pulizia che si svolge ogni anno in questo periodo dei torrenti e rivi cittadini.

In questa prima allerta stagionale ha fatto il suo esordio la seconda centralina meteo, installata sul porto dal comune di Santa Margherita Ligure. Si tratta di una stazione meteo identica a quella già attiva a San Lorenzo della Costa, entrambe collegate alla rete Limet.

«Ringraziamo la persona che ha messo a disposizione del comune la seconda centralina meteo installata sul porto. Si tratta di strumenti molto importanti e ringrazio il donatore che ha permesso di avere due strumenti uno sul livello del mare e uno in collina – conclude Cozzio – I dati delle centraline permettono di verificare l’entità delle precipitazioni sul nostro territorio».

o