Balneari: "Chiediamo proroga concessioni demaniali fino al 2033"  - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Concessioni

Balneari: “Chiediamo proroga concessioni demaniali fino al 2033” 

I balneari chiedono al governo la proroga delle concessioni al 2033. La prima risposta arriverà però dal Consiglio di Stato.

Da Valentina Figoli referente balneari Cna La Spezia

“Trentamila imprese italiane, non meno di 300mila addetti e le proprie famiglie non possono continuare a rimanere appesi al filo dell’incertezza come da troppo tempo accade -. Dichiara la referente sindacale di Cna Balneari La Spezia, Valentina Figoli -. Nella provincia spezzina ci sono otto comuni in cui sono state censite 90 spiagge di cui 13 libere e circa una decina classificate come spiagge libere attrezzate. Abbiamo quindi 70 concessioni demaniali in cui troviamo, oltre agli stabilimenti, servizi tra i più vari: dal bar alla piscina, dal ristorante alla scuola di surf o al noleggio biciclette, per fare solo qualche esempio. Ciò significa molto sia in termini occupazionali che in merito agli investimenti necessari al settore ad offrire un servizio sempre al passo coi tempi.  Abbiamo 70 imprese di balneazione in Comuni che spesso vivono quasi unicamente di turismo – prosegue Figoli -, che significano 70 famiglie. Un’industria che solo nella provincia spezzina muove circa un migliaio di persone ma, probabilmente, per difetto. Le imprese balneari si sono dimostrate anche questa estate il volano dell’economia turistica nazionale fornendo un apporto non secondario alla ripresa dell’economia e dell’occupazione. Ma non possono continuare a investire per adeguare gli stabilimenti a una domanda sempre più alla ricerca della qualità e della sicurezza se, appunto, i loro orizzonti imprenditoriali continueranno a rimanere troppo corti. Chiediamo al Governo e al Parlamento, quindi, di tutelare in ogni sede a livello nazionale e soprattutto europeo la scelta di estendere le concessioni demaniali marittime al 2033” conclude la referente sindacale di Cna Balneari.

 

Più informazioni