Chiavari: concerto dedicato al sindaco Marco Di Capua - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
A san giovanni

Chiavari: concerto dedicato al sindaco Marco Di Capua

sindaco

Dall’ufficio stampa Associazione Rapallo Musica

Associazione Rapallo Musica. Giovedì 23 settembre 2021, ore 21 a Chiavari presso la Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista ((Via Bighetti 61), concerto dedicato al sindaco Marco di Capua a un mese dalla scomparsa:

Nicola Martelli, tromba (Trombettista dell’Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala

Daniele Dori, organo (Organista titolare della cattedrale di Firenze

Un concerto in memoria del compianto sindaco di Chiavari Marco Di Capua a un mese esatto dalla sua prematura scomparsa. Lo organizza l’Associazione Culturale “Rapallo Musica”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Chiavari.

L’evento costituisce la riproposizione del concerto conclusivo della 23ª edizione del Festival organistico internazionale “Armonie sacre percorrendo le terre di Liguria”, già programmato presso la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista per la sera del 23 agosto e conseguentemente annullato a seguito del grave lutto occorso.

Il concerto vedrà la partecipazione degli stessi artisti che si erano resi disponibili in agosto. La sera di giovedì 23 settembre, con inizio alle ore 21.00, la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista di Chiavari ospiterà quindi il duo formato da Nicola Martelli, trombettista dell’Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala, e da Daniele Dori, primo organista titolare della Cattedrale di Firenze. L’organo impiegato è uno strumento portativo, detto Truhenorgel, costruito da Walter Chinaglia.

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili, esclusivamente per le persone provviste di Green Pass.

 Nicola Martelli. Classe 1987, si diploma giovanissimo col massimo dei voti presso l’ISSM Mascagni di Livorno sotto la guida del Prof. Giorgio Lopardo. A soli ventidue anni vince il concorso come tromba di fila ed entra a far parte dell’Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala, oltre che del gruppo degli Ottoni della Scala. Ha suonato con i più grandi direttori del panorama musicale mondiale come Abbado, Boulez, Pretre, Metha, Muti, Barenboim, Gergiev, Dudamel, Chailly, Chung, Haitink, Tate, e solisti come Martha Argerich, Pollini, Lang Lang, Yuja Wang, Kavakos, Sol Gabetta, Vengerov, tra i cantanti Kaufmann, Placido Domingo, Carreras, Cecilia Bartoli, Anna Netrebko, Leo Nucci.

Ha inciso per Decca, Deutsche Grammophone, Sony. Suona trombe piccole a cilindri della Ditta Peter Oberrauch.

Daniele Dori. Nato a Siena nel 1987, si è formato presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma (Baccalaureato e Licenza Specialistica in Organo, Baccalaureato in Composizione), l’Istituto Musicale Pareggiato “F. Vittadini” di Pavia (diploma in Pianoforte) e il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze (Diploma Accademico di II Livello in Composizione). Si è perfezionato con docenti di chiara fama tra cui G. Parodi, T. Flury, W. Marzilli, V. Miserachs Grau, I. Bianchi, O. Latry, L. Lohmann, G. Gnann, L. Scandali, G. Bovet, A. Turini, R. Becheri.

Nel Novembre 2012 è stato nominato dall’Opera di Santa Maria del Fiore “Primo Organista Titolare della Cattedrale di Firenze” e Organista della Cappella Musicale della Cattedrale di Firenze; inoltre, oltre ad essere preparatore musicale dei cantori, dal Maggio 2016, è insegnante dei “Pueri Cantores”, il coro di voci bianche della Cattedrale.

Svolge una brillante e intensa attività concertistica, con all’attivo più di 200 concerti, nei più importanti festival in Italia, Francia, Bulgaria, Danimarca, Germania, Olanda, Cipro, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera.

Oltre che come organista solista, collabora frequentemente con importanti solisti quali Andrea Bocelli, Ruben Simeo, Luca Benucci, Eric Terwilliger, Zoltan Kiss e con importanti enti musicali quali Maggio Musicale Fiorentino, Fondazione Guido d’Arezzo, Fondazione Domenico Bartolucci, Ort Orchestra Regionale Toscana.

Nel Novembre 2015 è stato l’Organista del Convegno Ecclesiale Nazionale “Firenze 2015” suonando durante la visita di Papa Francesco alla città di Firenze, sia nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore che durante la Celebrazione Eucaristica trasmessa in diretta mondovisione da RaiUno e dal Centro Televisivo Vaticano presso lo Stadio “A. Franchi” insieme all’Orchestra e al Coro del Maggio Musicale Fiorentino.

In qualità di Organista della Cattedrale di Firenze, è stato membro della commissione artistica per il restauro e ampliamento del monumentale Organo Mascioni opus 805 della Cattedrale di Firenze, suonando durante il concerto di inaugurazione dell’8 Dicembre 2017 insieme a O. Latry e all’Orchestra dei Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino. È direttore artistico del Festival Organistico Internazionale “Harmonia Sæculi” di Radda in Chianti.

 

Più informazioni