Chiavari: giovedì "giretto d'Italia', censimento delle bici - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Pendolari in bici

Chiavari: giovedì “giretto d’Italia’, censimento delle bici

Con la Settimana Europea della Mobilità, giovedì 16 settembre torna il Giretto d'Italia, la gara tra città, ideata da Legambiente, tesa a promuovere gli spostamenti casa-lavoro e/o casa-scuola. L'iniziativa a Chiavari

Bici

Da Fiab

Con l’avvio della Settimana Europea della Mobilità, giovedì 16 settembre torna il Giretto d’Italia, la gara tra città, ideata da Legambiente, tesa a promuovere gli spostamenti casa-lavoro e/o casa-scuola effettuati in bici o con l’utilizzo di altri mezzi di micromobilità elettrica (monopattini elettrici, monowheel, E-bike, motorini elettrici, hoverboard, segway).

Per partecipare basta recarsi al lavoro o a scuola utilizzando uno dei mezzi sopra indicati, passando in uno dei check point previsti in tutte le città d’Italia che hanno aderito al Giretto nella fascia oraria dedicata al monitoraggio (2 ore a scelta a tra le 6:00 e le 10:00 del mattino). Vincerà la sfida la città che totalizzerà, nel periodo di monitoraggio, il maggior numero di spostamenti, e quindi di passaggi, effettuati con mezzi di mobilità sostenibile alternativi.

In Liguria insieme a Genova, che da un po’ di anni partecipa alla sfida, si aggiunge quest’anno anche Chiavari. Genova e Chiavari sono due comuni nei quali sono stati effettuati in questo ultimo anno e mezzo importanti interventi per favorire la ciclabilità ed altri sono in previsione.

«I check point genovesi sono cinque – dice Romolo Solari presidente del Circolo Amici della Bicicletta che aderisce a Legambiente ed a FIAB – lo storico di via XX settembre presidiato da un funzionario comunale e quelli di via di Francia – via Canevari – corso Galliera e corso Italia presidiati da volontari FIAB. La rilevazione non ha ovviamente alcun carattere scientifico ma può comunque dare delle indicazioni sulla crescita dei ciclisti urbani. Il check point di via XX Settembre ad esempio sta registrando, anno dopo anno, dei transiti in aumento. Lo scorso anno sono state fatte per la prima volta le rilevazioni anche in corso Italia. Vedremo quest’anno come si è evoluta la cosa. Crediamo però che in corso Italia le maggiori soddisfazioni arriveranno dopo l’importante intervento di pista ciclabile strutturata già finanziata e della quale attendiamo l’inizio dei lavori».

Per quanto riguarda Chiavari, il censimento dei passaggi delle biciclette e dei mezzi sostenibili vanta una lunga tradizione e viene effettuato con regolarità periodica dai volontari del Circolo Legambiente Cantiere Verde. I numeri raccolti evidenziano il gradimento dei cittadini che scelgono le due ruote o altri mezzi ecologici per muoversi nel contesto urbano.

Recentemente, il Comune di Chiavari è stato insignito del prestigioso eco-label “ComuniCiclabili” targato FIAB quale attestazione della rete ciclabile realizzata in città. Il check-point verrà allestito in piazza Matteotti tra le 7:30 e le 9:30 e il conteggio dei passaggi proseguirà, come tradizione vuole, fino alla 12:30.

 

Più informazioni