Eccellenza, inizia con un punto il campionato del Rapallo Rivarolese - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Eccellenza, inizia con un punto il campionato del Rapallo Rivarolese

Esordio contro il Busalla. Domenica prossima al "Macera" arriverà l'Athletic Club

Busalla - Rapallo Rivarolese

Dal sito del Rapallo R. 1914 Rivarolese

Davanti ad una buona cornice di pubblico (circa 150 spettatori) Busalla e Rapallo Rivarolese si sono divise la posta in gioco in una partita che gli ospiti hanno sempre condotto saldamente ma che non sono riusciti a concretizzare in rete la mole di gioco prodotta.

La prima occasione è proprio dei ragazzi di mister Fresia al 6°, assist di Chiarabini per Monarda, il cui tiro finisce di poco alto. Al 13° errato disimpegno difensivo dell’estremo difensore rapallese Scatolini, per poco la compagine di casa non ne approfitta. Al 29° un tiro senza pretese di Chiarabini finisce ampiamente fuori. Al 32° cross di Monarda da sinistra, Bruzzi di testa non ci arriva di un soffio e l’azione sfuma. Al 42° assist di Panepinto per Zunino che però cincischia in area, nulla di fatto. Al 43° cross di Ymeri, tiro di Panepinto parato. Al 44° tiro dal limite di Chiarabini parato a terra. Duplice fischio del direttore di gara e squadre al riposo.

Nella ripresa il Rapallo Rivarolese mantiene il comando delle operazioni, al 46° diagonale di Zunino sfiora il palo, al 63° l’occasione più pericolosa del Busalla, punizione dai 25 metri dello specialista Compagnone, Scatolini si prodiga in un super paratone e devia. Al 66° Paterno in azione di contropiede conclude a rete, il portiere dei padroni di casa non si fa sorprendere. Al 68°una rasoiata di Ymeri dal limite sfiora il palo. Al 75° tiro a girare di Panepinto finisce fuori di circa un metro. All’83° tiro di Compagnone da lontano viene parato facilmente. All’84° azione di contropiede del Busalla 4 contro 3, ma Becciu spreca malamente tirando altissimo. Triplice fischio finale e quindi un punto a testa in classifica.

Domenica prossima al “Macera” arriverà l’Athletic Club, squadra ampiamente alla nostra portata, che oggi ha pareggiato in casa con la Sestrese 1-1. Obiettivo unico sarà la vittoria, non sottovalutando però ovviamente gli avversari e facendo attenzione a non commettere passi falsi.