Rapallo: simulazione soccorso persona con 50 volontari e 8 unità cinofile - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sabato scorso

Rapallo: simulazione soccorso persona con 50 volontari e 8 unità cinofile

Una giornata da ...cani, simulazione di attività di ricerca persona scomparsa; evento formativo svoltosi sabato a Rapallo.

Da Luisa Marnati, Associazione Pet Terapy e Bioteica Animali

In collaborazione con: Gruppo Alpini Rapallo; Società Italiana Psicologia dell’Emergenza Sez. Liguria;
Gruppo Cinofilo Volontari di Protezione Civile I Lupi di Albisola; Croce Bianca Rapallese; Gruppo Alpini S. Margherita
Ligure; Associazione Radioamatori Italiani; Gruppo Cinofilo Volontari di Protezione Civile Genova; Guardia Nazionale
Ambientale; Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria; Cnsas Tigullio – Val d’Aveto; Unità Cinofila Cnsas
Tigullio – Val d’Aveto. Con la partecipazione di: Panificio Vivaldi Rapallo; Pasticceria “Carlo” Rapallo; Marco Fenelli – Il Geranio Rapallo

Una giornata da …cani, simulazione di attività di ricerca persona scomparsa; evento formativo.

Comitato scientico-organizzativo: Luisa Marnati – Psicologo Psicoterapeuta Presidente A.P.T.E.B.A; Cristiana Dentone – Psicologo Psicoterapeuta Presidente SIPEM SoS – Liguria; Sergio Crovetto – Perito Industriale Segretario Gruppo Alpini Rapallo

Sabato 11 Settembre 2021 a Rapallo, Rifugio “Margherita” – Monte Pegge nel rispetto della normativa anti-Covid si è svolto il seguente programma

Ore 09.00 – Ritrovo dei partecipanti alla Crocetta e salita al Monte Pegge
Ore 10.00 – Arrivo dei partecipanti presso il Rifugio Margherita
Ore 10.15 – Alzabandiera e un momento di commemorazioni e raccoglimento per rendere omaggio
alle vittime degli attentati dell’11 settembre, a 20 anni dalla tragedia che ha sconvolto l’America e il
resto del mondo.
Un momento di silenzio per tutte le persone che hanno perso la vita e per tutti i nostri cari che sono
“andati avanti” ma restano vivi nel nostro cuore.
“La vita non è tolta ma trasformata”. Non è la fine ma il raggiungimento del fine. La morte porta
con sé la lacerazione degli affetti, la scomparsa fisica delle persone care, il dolore, il pianto.
Il percorso della nostra vita è un intreccio di relazioni, di sentimenti, un accogliere, incontrare e
condividere. Alla fine tutto si trasforma: la metamorfosi dove tutto trova accoglienza. Qui ed ora.

Ore 10.30 – Briefing
Ore 11.00 – Simulazione di attività di ricerca di persona scomparsa con:
A.P.T.E.B.A.® – Associazione Pet Therapy e Bioetica Animale Organizzazione di Volontariato
In collaborazione con
Gruppo Alpini di Rapallo
Gruppo Alpini di Santa Margherita Ligure
Psicologi della SIPEM SoS Società Italiana Psicologia dell’Emergenza Sez. Liguria
Militi delle P. A. Croce Bianca Rapallese
Volontari dell’Associazione Radioamatori Italiani – Sezione di Rapallo,
Volontari della Guardia Nazionale Ambientale – Distaccamento di Rapallo
Gruppo Cinofilo Volontari di Protezione Civile “I LUPI” di Albisola
Nucleo Cinofilo Volontari di Protezione Civile Genova
Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria – CNSAS
Unità Cinofila CNSAS Tigullio – Val d’Aveto

Al termine della simulazione, che ha visto la presenza di cinquanta volontari e otto unità cinofile, si
è tenuto il momento formativo di discussione e di scambio sull’attività svolta; si sono rivelate
soprattutto importanti le relazioni di conoscenza tra Associazioni e Gruppi di Volontariato che
operano sul territorio, con l’auspicio di future fattive collaborazioni.

È seguito il “rancio Alpino” con la consueta allegria e convivialità che contraddistingue gli Alpini.
Un particolare ringraziamento al Capo-Gruppo di Rapallo, Dott. Giovanni Orio e al Segretario
Sergio Crovetto che hanno reso possibile l’organizzazione e realizzazione dell’evento: una
occasione per “riaprire” il Rifugio Margherita e renderlo disponibile e fruibile, nonostante le
difficoltà.

 

Più informazioni