Lavagna: 42enne morto dopo il vaccino, la Procura blocca i funerali - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Inchiesta

Lavagna: 42enne morto dopo il vaccino, la Procura blocca i funerali

Morto per aneurisma a 42 anni; stamattina erano fissati i funerali a Lavagna. Li ha bloccati la Procura perché vuole capire se c'è correlazione tra decesso e vaccinazione

Basilica Santo Stefano Lavagna
La Basilica dove si dovevano svolgere i funerali

Era stato il Secolo ad annunciare la morte per aneurisma di Emanuele Pileggi, 42 anni, operaio della Fincantieri residente a Lavagna con la moglie Michela e i figli Gloria (19 anni) e Riccardo (15). Il giornale, sentiti gli esperti, si era affrettato a dire che il decesso non aveva nulla a che fare con la vaccinazione effettuata il 30 agosto alla caserma di Caperana. I funerali erano stati fissati per oggi alle 11 nella Basilica di Lavagna, ma il feretro, atteso fin dalle 9, non è arrivato. La Procura ha, infatti, bloccato il funerale prerché vuole vedere chiaro sulle cause del decesso di Pileggi.

L’azione della Procura, ovviamente, non significa che via sia una correlazione tra la vaccinazione e il decesso; anzi l’esame autoptico potrebbe porre fine a tali voci. Voci per altro che erano seguite all’improvvisa morte del sindaco di Chiavari Marco di Capua che si era vaccinato 13 giorni prima.

 

Più informazioni