Portofino: "Auspico che il parco non superi i 1.800 ettari" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ambiente

Portofino: “Auspico che il parco non superi i 1.800 ettari”

Stamattina in Consiglio regionale si è parlato del parco nazionale di Portofino, un anticipo della riunione prevista sull'argomento oggi in prefettura col ministro Roberto Cingolani

case vacanza

Dall’ufficio stampa del Consiglio regionale riceviamo e pubblichiamo la cronaca della seduta mattutina relativa alla perimetrazione del Parco Nazionale di Portofino

Luca Garibaldi (Pd-Articolo Uno) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta da tutto il gruppo, in cui ha chiesto alla giunta se ha intenzione di ricorrere contro le decisioni del Ministero dell’Ambiente in merito alla perimetrazione del Parco Nazionale di Portofino e se questa decisione può configurarsi come un principio di “leale collaborazione” tra gli enti. Garibaldi ha rilevato che altre amministrazioni locali, non individuate nella proposta di perimetrazione, sono interessate ad essere incluse nei confini, ma che la Regione vorrebbe ricorrere contro la proposta del Ministero, insieme ad alcune amministrazioni locali.

L’assessore ai parchi Alessandro Piana ha ricordato che oggi pomeriggio è previsto un incontro della Regione con i tecnici del ministero della Transizione ecologica sulla perimetrazione del parco nazionale di Portofino da cui potrebbero emergere elementi di novità rilevando, dunque, che sarebbe prematuro esprimersi prima del vertice. L’assessore ha sottolineato, inoltre, che in Liguria esistono già 6 parchi regionali, 3 aree marine protette, 3 parchi comunali e un parco nazionale rispetto ad un territorio limitato e ha auspicato che il futuro parco nazionale non superi i 1800 ettari, considerando che l’antistante Area marina nazionale protetta andrebbe a far parte del parco nazionale.

 

Più informazioni