Sestri: pesca abusiva in porto, sequestrato kayak e pescato; sanzione da 2.064 euro - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Pesche

Sestri: pesca abusiva in porto, sequestrato kayak e pescato; sanzione da 2.064 euro

Pesca abusiva in porto a Sestri Levante. Comminata una sanzione da 2.064 eur0; sequestro il kayak da cui si pescava, e cinque chili di pesce che, provenendo dal porto, non hanno potuto essere donati alla mensa dei poveri

pesca abusiva
Il kayak sequestrato

Per diversi motivi il porto di Sestri Levante costituisce un habitat privilegiato per i pesci che vi abbondano; ma all’interno dello scalo la pesca è vietata. Ciò nonostante da altri centri del Tigullio arrivano, in canoa e kayak, pescatori abusivi che fanno buona pesca. Stamattina però è stato il comandante del Locamare Mario Tarallo a gettare la rete e con i suoi uomini ha  “pescato” sul fatto un uomo di mezza età, tale A.L. di Lavagna, con precedenti specifici. Dal suo kayak si era già assicurato cinque chili di “occhiate”. Il comandante ha comminato una sanzione da 2.064 euro e provveduto al sequestro dell’imbarcazione e del pescato che, su indicazione dell’Asl, non è stato donato alla mesa degli indigenti, in quanto pescato in porto; è stato così smaltito nell’umido. I controlli saranno aumentati nei prossimi giorni sia per far rispettare la normativa, sia per evitare che il pescato, pur catturato nelle acque del porto, finisca in cucina.

Più informazioni