Liguria, ecco la Ninfa del Corbezzolo: le sue caratteristiche - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Farfalla

Liguria, ecco la Ninfa del Corbezzolo: le sue caratteristiche

Può raggiungere fino a 8 cm di apertura alare.

Ninfa del Corbezzolo (ph Parco Nazionale delle 5 Terre)

Da Parco Nazionale delle Cinque Terre

Ninfa del Corbezzolo, la farfalla golosa di frutta. Il suo habitat è la macchia mediterranea dove trova grande abbondanza di corbezzoli, cibo prediletto sono solo dai bruchi (le foglie), ma anche dagli adulti soprattutto se in fermentazione. Grazie alla robusta spirotromba (l’apparato boccale dei lepidettori) possono gustare la polpa di altri frutti.

È presente nella regione mediterranea e in Africa del Nord fino all’Etiopia. In Italia si rinviene solo nelle regioni costiere con macchia intatta, in Liguria, Toscana e lungo la costa tirrenica meridionale. È più rara sull’Adriatico, soprattutto a Nord, dove non supera le Marche. Può raggiungere fino a 8 cm di apertura alare.