Lavagna: diga Perfigli, ripresi i lavori; addio orti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ambiente

Lavagna: diga Perfigli, ripresi i lavori; addio orti

Tante parole, ma i lavori per costruire la diga Perfigli sono ripresi; un pessimo segnale per chi spera che possano essere definitivamente bloccati.

Diga Perfigli

Da Giovanni Melandri “Giù le mani dal fiume Entella”

Come se nulla fosse, procedono i lavori per la costruzione della Diga sull’Entella.
Dopo il primo assaggio, nella settimana di Ferragosto, la Soprintendenza ha imposto una sospensiva agli interventi di demolizione dell’antico “seggiun” napoleonico, ma non si espressa a riguardo del resto della piana.
Il buon senso vorrebbe, tenuto conto che l’eventuale vincolo impedirebbe la realizzazione dell’opera, che si fosse atteso il pronunciamento della Soprintendenza, prima di andare avanti.
Terminate le ferie, invece, ecco gli operai nuovamente al lavoro. Ci si chiede se la Città metropolitana abbia concluso il contratto con la Ditta aggiudicataria. Fino a qualche giorno fa, tale contratto non era stato sottoscritto, infatti, la Ditta aveva iniziato i lavori in pendenza di una stipula formale.
Peraltro, il bando di gara prevedeva la clausola per cui dall’aggiudicazione non discendeva l’obbligo per la Città metropolitana di sottoscrizione del relativo contratto, per cui sarebbe stato per lo meno opportuno, a proprio parere, attendere lo spirare del periodo di sospensiva imposto dalla Soprintendenza.
Di fatto, mentre stanno per essere distrutti gli orti della piana, ci si chiede: le istituzioni che cosa fanno?

Più informazioni