'Santa': Gulliver, un successo nato "Insieme con voi" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sanità

‘Santa’: Gulliver, un successo nato “Insieme con voi”

Gulliver, ambulatorio sanitario che ha servito il vaccino a domicilio in tutto il Tigullio, è nato da un'idea di un gruppo consiliare sammargheritese

“Gulliver” è l’ambulatorio itinerante della Asl 4 che ha attraversato in un lungo e in largo il Tigullio, dalla Riviera alle sue vallate, da Moneglia a Portofino, per invogliare il maggior numero di persone a vaccinarsi. “Gulliver” equivale a dire il “vaccino a domicilio”. Ed i risultati sono stati davvero incoraggianti, il successo indiscutibile; tanto che Gulliver è finito in un spot promozionale nazionale per invogliare a vaccinarsi, mandato a lungo in onda dai canali Rai.

Un ‘iniziativa, quella realizzata da Paolo Petralia direttore generale dell’Asl 4, invidiata ad esempio dagli utenti del Golfo Paradiso (Asl 3) costretti, per farsi vaccinarae, a trasferte negli hub genovesi. “Gulliver” è un’idea da Oscar resa operativa il 21 giugno scorso con la prima tappa a Zoagli.

Date a Cesare quel che è di Cesare. L’idea (e il progetto) di un “camper per test sierologici e tamponi”, allora non si parlava ancora di vaccinazioni di massa, era stata messa nero su bianco in una pec datata 2 novembre 2020. La raccomandata era stata inviata ai vertici dell’Asl 4 e per conoscenza a Giovanni Toti, dal gruppo consiliare di Santa Margherita Ligure “Progetto Santa Insieme con Voi” formato (in rigoroso ordine alfabetico) dai consiglieri di opposizione avvocato Fabiola Brunetti, dottor Alessandro De Giovanni (pediatra); dottoressa Jolanda Pastine (cardiologa).

Stessa richiesta, limitata in questo caso al territorio cittadino, veniva protocollata, senza esito, il successivo 6 novembre in una mozione presentata dal gruppo  consiliare al Comune di Santa Margherita. Complimenti quindi alla Asl 4, all’équipe sanitaria che ha consentito a Gulliver di svolgere il compito per cui è stato realizzato e complimenti a chi ne aveva prospettato la creazione.