"Porre rimedio alla carenza di personale in ASL4" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sanità

“Porre rimedio alla carenza di personale in ASL4”

Muzio: "L'auspicio è quindi che si metta quanto prima in campo una politica del personale adeguata ed attrattiva".

Claudio Muzio

Da Claudio Muzio Consigliere Regionale Capogruppo di Forza Italia

“Faccio mie le preoccupazioni espresse dalla CISL FP in ordine alla carenza di personale infermieristico, di OSS e di dirigenti medici nella ASL4 Chiavarese. Si tratta di un problema che diventa ancora più pesante e pressante alla luce della graduale auspicata riapertura delle attività e dei servizi interrotti a causa dell’emergenza pandemica. In questo quadro vi è il duplice rischio di non garantire ai pazienti un’adeguata presenza di personale e di sottoporre gli operatori attualmente attivi a turni stressanti, con tutte le conseguenze negative del caso”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia e membro della Commissione Salute e Sicurezza Sociale.

“Aggiungo che – prosegue Muzio – qualora si ipotizzasse di far fronte a questa carenza di personale sottraendolo alla rete territoriale, si farebbe una toppa peggiore del buco, perché si indebolirebbe il filtro tra ospedale e territorio, con pesanti ripercussioni in primis per il Pronto Soccorso, già oberato di accessi”.

“L’auspicio è quindi che si metta quanto prima in campo una politica del personale adeguata ed attrattiva, finalizzata ad implementare le risorse umane per far fronte alle esigenze sanitarie della popolazione della ASL4”, conclude il capogruppo di Forza Italia in Regione.