Rapallo: torna il teatro in presenza, domani al Parco de Martino - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Spettacoli

Rapallo: torna il teatro in presenza, domani al Parco de Martino

Due spettacoli teatrali al Parco de Martino in programma domani alle 17 e 21.30

cielo rosso

Da Chiara Pellegrini

E’ per noi un’occasione imperdibile, carica di significati e contenuti, poter dedicare una giornata al Teatro, che in questi ultimi due anni è stato di fatto cancellato dalle nostre giornate come fosse un bene superfluo.

Noi invece crediamo che il teatro sia fondamentale per la crescita di ogni individuo e di ogni società e lo diciamo da attori, burattinai, drammaturghi, ma ancor più da spettatori.

Crediamo che il Teatro si faccia dal vivo e non attraverso uno schermo, un rituale collettivo purificante e terapeutico, antico ma al tempo stesso sempre nuovo.

Ed è con grande soddisfazione rendere possibile tutto ciò a Rapallo: ci auspichiamo perciò che domenica il Parco De Martino si riempia di adulti, bambini, anziani, famiglie e singoli individui, pronti a creare e vivere quella osmosi che solo il Teatro sa creare.

Ringraziamo NassaRapallo e gli individui che la compongono non solo per averci invitato e dato la possibilità di esprimerci, ma anche per il coraggio e l’amore messo in campo (è proprio questo il caso!!) proprio adesso, in questo tempo bizzarro che ci tocca vivere, fatto di barriere fisiche e mentali che vorrebbero renderci diffidenti verso gli altri e sempre più soli, autonomi ed automi di fronte ad uno schermo che ormai sembra riempire tutti gli spazi vuoti, dentro e fuori di noi.

Questo evento è reso possibile dal supporto del Comune di Rapallo e dalla volontà della Cooperativa Sociale Agorà che, attraverso il Centro Giovani “Fuoridaibinari” ed il progetto Ca.R.U.Gi.(finanziato da fondi regionali),  hanno creduto nel grande valore di questa iniziativa nel restituire bellezza ed anche un po’ di normalità al territorio ed ai suoi abitanti.

Il programma

Ore 17: “Pulcinella e l’ultimo desiderio” di e con Alessandro D’aloia.

Testo originale scritto e interpretato da Alessandro D’aloia della compagnia Teatrino Kerè.

Trama: Pulcinella ci racconta la sua personale scelta nella quotidiana lotta tra il bene e il male. In un mondo che apparentemente non ha più bisogno della bizzarria di Pulcinella e della magia dei burattini, attraverso l’antica tradizione delle Guarattelle (1600), il pubblico di troverà a dover scegliere tra Pulcinella e il suo peggior nemico!

Il Teatrino Kerè opera nel nostro territorio da parecchi anni proponendo dei corsi di costruzione e manipolazione di Burattini anche nelle scuole primarie e secondarie, per diffondere il Teatro come crescita, come cura e, perché no, anche come didattica.

Ore 21.30: “Q – l’eroe che inseguì la blatta” di e con Chiara Pellegrini, Federico Luciani, Francesca Spiccio e Michele Moretti con la voce di Mauro Luciani musiche degli Apeirophilia

Spettacolo originale scritto a otto mani dalla Compagnia Òddots durante quest’anno di pandemia. Attualmente il testo è finalista al Concorso Teatrale “Teatro in cerca d’autore” dell’Agenzia Ponte di Carta di Avezzano (Aq). La giuria, composta da Lino Guanciale, Stefania Evandro, Roberta Di Pascasio, Luca Avallone, Alessandro Martorelli e Antonio Pellegrini, decreterà il vincitore a settembre.

Trama: Un giovane uomo, sfiduciato e stanco del mondo, dopo anni di auto-reclusione, si ritrova per strada tra la gente. Il mondo è cambiato e forse più folle di come lo ricordava. Vestendo i panni di un moderno Don Chisciotte, finisce per accettare e dare un senso a questa dura realtà solo filtrandola attraverso ciò che ha di più caro: i film che in tutti quegli anni di silenzio lo hanno accompagnato giorno e notte nella sua stanza buia. La sua missione? Far ottenere a un bambino il semplice abbraccio della madre.

La Compagnia Òddots nasce nel 2017 in seno a diverse realtà teatrali del Tigullio. Il comune intento dei suoi componenti è quello di porre le giuste domande circa il mondo in cui viviamo. Una mission puramente legata alle dinamiche sociali, senza nulla togliere al sano gusto artistico.

Disposizioni

È obbligatoria la prenotazione al n° 3402760527. Il posto sarà pre-assegnato.
È consigliato presentarsi, in ogni caso, con un anticipo di almeno 30 minuti per consentire un agevole svolgimento delle procedure di registrazione obbligatorie e per dare inizio allo spettacolo nei tempi stabiliti. Il nuovo decreto legge 23 luglio 2021, n. 105 in vigore dal 6 agosto 2021, in aggiunta alle norme sanitarie già in vigore, prevede: – Greenpass oppure – Referto tampone negativo effettuato nelle 48h precedenti all’evento Il tutto dovrà essere esibito assieme a un documento d’identità, per il controllo da parte del personale addetto. Chi si trovasse sprovvisto della carta d’identità, del Greenpass o del referto del tampone negativo non potrà in alcun modo accedere all’evento.

 

Più informazioni