Recco, "E quindi uscimmo a riveder le stelle": concerto nella Chiesa di Megli - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il 2 settembre

Recco, “E quindi uscimmo a riveder le stelle”: concerto nella Chiesa di Megli

Ingresso libero nel rispetto della normativa Covid.

Megli chiesa

Dallo staff del sindaco di Recco Carlo Gandolfo

Giovedì 2 settembre, con inizio alle ore 21, è in programma nella Chiesa di Nostra Signora delle Grazie di Megli il concerto “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Un verso simbolo, l’ultimo dell’Inferno di Dante Alighieri, rievoca la magia di un cielo ritrovato dopo un viaggio nel buio degli inferi, prima cantica della Divina Commedia. Chiara Bisso, soprano, Carlo Prunali, baritono, Daniela Piras, flauto, Davide Merello, organo, con l’Ensemble Orchestrale “Canticorum Jubilo” eseguiranno pagine di Johann Sebastian Bach e Wolfgang Amadeus Mozart. Voce narrante, Cinzia Macchia.

Un evento patrocinato dall’Assessorato alla Cultura della Città di Recco. Ingresso libero nel rispetto della normativa Covid. “Stiamo vivendo tempi straordinari e queste nostre iniziative vogliono essere una risposta e un messaggio di ripresa e di ritorno alla normalità. Un messaggio che stiamo lanciando attraverso la programmazione di eventi di grande qualità, per valorizzare la cultura e la riscoperta del nostra territorio” dicono il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla cultura Enrico Zanini.