Vaccini, oltre 6mila dosi pronte per le open night di stasera e il 27 agosto - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Somministrazione

Vaccini, oltre 6mila dosi pronte per le open night di stasera e il 27 agosto

Toti: "Nelle ultime 24 ore abbiamo registrato 3762 prenotazioni per prime dosi"

vaccino, covid, somministrazione

Dalla pagina Facebook di Regione Liguria

“Nelle due open night senza prenotazione in programma questa sera e venerdì 27 agosto i vari hub della Liguria potranno somministrare oltre 6mila dosi di vaccino. È necessario che tutti coloro che non l’hanno ancora fatto aderiscano e sfruttino questa opportunità: è l’unica strada a disposizione per evitare nuove chiusure e restrizioni, e per evitare che gli ospedali e i reparti di terapia intensiva vadano sotto stress a causa del Covid”.
Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, che fa il punto sulla situazione Coronavirus e vaccini nella nostra regione.

In particolare, nella serata di oggi saranno a disposizione 3200 dosi nei vari hub della Liguria, cioè:

Asl1 – Palafiori Saremo (dalle 19 alle 22)
Asl2 – Palacrociere di Savona (dalle 20 alle 23)
Asl3 – hub San Benigno (dalle 20 alle 24)
Teatro della Gioventù (dalle 19 alle 23)
Sala Chiamata del Porto (dalle 19 alle 22)
Asl4 – hub San Francesco di Chiavari (dalle 19 alle 22)
Asl5 – hub ex Fitram della Spezia (dalle 19 alle 22)

Per quanto riguarda invece venerdì 27 agosto, sarà possibile vaccinarsi senza prenotazione in:

Asl1 – Palasalute di Imperia (dalle 19 alle 22)
Asl2 – hub Cairo Montenotte e Alassio (dalle 20 alle 23)
Asl3 – hub San Benigno (dalle 20 alle 24)
Teatro della Gioventù (dalle 19 alle 23)
Sala Chiamata del Porto (dalle 19 alle 22)
Asl4 – hub San Francesco di Chiavari (dalle 19 alle 22)
Asl5 – hub ospedale San Bartolomeo di Sarzana (dalle 19 alle 22)

“Nelle ultime 24 ore – prosegue Toti – abbiamo registrato 3762 prenotazioni per prime dosi, mentre la copertura con almeno una dose di vaccino nella fascia di popolazione over 80 è del 95,36%. Per la fascia tra i 70 e i 79 anni è dell’88,17%, per quella tra i 60 e i 69 anni dell’83,42% e per quella tra i 50 e 59 anni del 77,18%. Per quanto riguarda invece la fascia dei ragazzi più giovani, quella tra i 12 e 19 anni, abbiamo raggiunto quota 54,22% di copertura con almeno una dose”.