Rapallo: "Melodie immortali al Chiosco della Musica" col tenore Ivàn Ayòn Rivas - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Recital

Rapallo: “Melodie immortali al Chiosco della Musica” col tenore Ivàn Ayòn Rivas

Sabato a Rapallo, il tenore Ivan Ayon Rivas canterà "Melodie immortali al Chiosco della Musica"

concerto Ivàn

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo

Dopo il successo del recital lirico, tenuto dal tenore Ivan Ayon Rivas al complesso monumentale di Valle Christi il 12 agosto, si replica a grande richiesta con una serata dal titolo: “Melodie immortali al Chiosco della Musica”.

In questa occasione il giovane tenore rapallese, lasciando un attimo da parte il repertorio operistico, che lo vede protagonista nei più grandi teatri lirici internazionali, si esibirà nelle più belle canzoni che nel passato hanno avuto come interpreti i più grandi tenori della storia da Caruso a Gigli, da Del Monaco a Pavarotti.

Parte da leone la canzone napoletana ma non solo. Una serata da non perdere, dove il pubblico potrà ascoltare la voce di uno dei giovani tenori più quotati a livello mondiale.

Il Maestro Enrico Zucca accompagnerà al pianoforte la serata.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, con green pass ed è consigliata la prenotazione: 335 6903687 oppure 335 5450694 o info@euro-art.com

“Quella 2021 è stata una stagione turistica ricca di presenze di ospiti nazionali e  internazionali,  e fortunatamente non si è ancora conclusa. Fine agosto e tutto settembre saranno ancora caratterizzati  da  eventi di livello.” – dichiara l’assessore al Turismo Elisabetta Lai – “Durante lo spettacolo di sabato sera, da me fortemente voluto, il tenore  Ivan Ayon Rivas, si esibirà cantando alcune melodie che rimandano alla tradizione e all’italianità,  sempre molto gradite anche agli ospiti stranieri.

Ivàn Ayòn Rivas è il talentuosissimo giovane tenore rapallese, di origine Peruviana, già vincitore di prestigiosi premi tra cui quello di Miglior Tenore della Fondazione Luciano Pavarotti di Modena nel 2015 e il Primo Premio del Concorso Lirico Internazionale di Portofino nel 2018.

 

Più informazioni