Recco, Villa Dufour per matrimoni "fuori dal Comune" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sì della giunta

Recco, Villa Dufour per matrimoni “fuori dal Comune”

Questo ufficio, per la sua funzione specifica e per il tempo limitato al rito, assumerà la denominazione di "Casa Comunale"

villa dufour, recco

Dallo staff del sindaco di Recco Carlo Gandolfo

Negli ambienti della storica Villa Dufour di Recco è stato istituito un separato Ufficio di Stato Civile per la celebrazione dei matrimoni con rito civile e la costituzione delle unioni civili. Questo ufficio, per la sua funzione specifica e per il tempo limitato al rito, assumerà la denominazione di “Casa Comunale”. Lo ha deciso la giunta su proposta del sindaco Carlo Gandolfo, per valorizzare il patrimonio storico artistico, anche privato, del nostro territorio.

“E’ la location di Villa Dufour un contesto di indiscussa bellezza e fascino. L’amministrazione comunale è sempre sensibile alle iniziative che, con la collaborazione dei proprietari, possano far crescere la conoscenza del territorio e delle sue bellezze naturali e artistiche”.

I proprietari di Villa Dufour avevano presentato in Comune la candidatura della dimora, mettendo a disposizione le sale per le celebrazioniufour

 

Più informazioni