Chiavari, Moneglia: "Le domeniche delle Oasi" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Tempo libero

Chiavari, Moneglia: “Le domeniche delle Oasi”

Durante ciascuna uscita saranno approfonditi aspetti diversi

Domeniche delle oasi

Da LabTer Tigullio

Mentre proseguono gli appuntamenti del ciclo “I martedì delle Oasi”, promossi dalla Città Metropolitana di Genova ed organizzati da LabTer Tigullio, prende avvio il secondo ciclo di eventi dedicati alle Zone Speciali di Conservazione tra Chiavari e Moneglia: Fiume Entella, Valle del Fico, Punta Manara e Punta Baffe.

Anche questi appuntamenti rientrano tra le azioni della Rete di Scuole di Sostenibilità promosse da Città Metropolitana e legate agli obiettivi dell’Agenda 2030 e si declinano in escursioni, mostre, un documentario ed un corso on line.

I temi trattati dalle conferenze del martedì potranno essere “toccati con mano” durante le escursioni, una per ciascuna ZSC, che si terranno nelle domeniche di settembre a partire dal 5 con l’anello di Punta Manara: Sentiero che fai, habitat che trovi.

Durante ciascuna uscita saranno approfonditi aspetti diversi: la varietà degli ambienti e la loro valenza ecologica, gli interventi di manutenzione e mantenimento, la geologia come elemento che plasma il paesaggio e la biosfera.

Nel dettaglio:

12 settembre, in collaborazione con Lipu sez Tigullio ci sarà l’escursione lungo il Fiume Entella con osservazioni naturalistiche in particolare sull’avifauna

19 settembre ” ZSC Punta Baffe-Punta Moneglia: la geologia vista da vicino”, un’attività in collaborazione con il Progetto Lauree Scientifiche di Scienze Geologiche, Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita dell’Università (Distav) di Genova per promuovere la conoscenza della geologia e la professione del geologo.

26 settembre “Anello della ZSC della Valle del Fico” in collaborazione con l’associazione Sentieri a Levante di Sestri Levante, da anni attiva nella manutenzione dei sentieri cittadini e nella sorveglianza del territorio.

I due appuntamenti con le mostre fotografiche, invece, ci porteranno a guardare con occhi diversi, o nuovi, la biodiversità spesso sconosciuta degli ambienti “dietro casa”: le fasce, i boschetti, il ruscello, le falesie.

La prima mostra, fisica, a Sestri Levante, dal 24 agosto a 5 settembre, in collaborazione con l’Associazione Carpe Diem, in cui esporranno diversi fotografi legati al Tigullio che hanno colto dettagli di animali e piante o la peculiarità del paesaggio ligure.

La seconda, digitale, a Moneglia, dall’11 al 24 settembre, con gli scatti dei fotografi della Lipu- Sez. Tigullio dedicati a “Di selva e di scogliera: ritratti di uccelli”

Interessante è l’appuntamento formativo on line, il 17 settembre, pensato in particolare per tutti coloro che sul territorio e col territorio lavorano: guide, accompagnatori turistici, tour operator, addetti agli uffici informazioni turistiche, strutture ricettive, amministratori pubblici, associazioni.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti ma i posti per le escursioni, la conferenza e il corso on line sono limitati e in accordo alle disposizioni anti contagio è obbligatoria la prenotazione anticipata al numero: 349 4040278 oppure labter@comune.sestri-levante.ge.it

dettagli e orari