Rapallo: Parco di Portofino, verso il compromesso - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ambiente

Rapallo: Parco di Portofino, verso il compromesso

Parco Portofino
Matteo Viacava

Questa mattina a Rapallo in un clima collaborativo, riunione informale sul futuro del Parco di Portofino. Erano stati invitati ed erano presenti i Comuni di Portofino (col sindaco Matteo Viacava), Santa Margherita Ligure (col sindaco Paolo Donadoni), Chiavari (con un tecnico), ovviamente Rapallo (col vicesindaco0 Pier Giorgio Brigati e il presidente del Consiglio comunale Mentore Campodonico) e Camogli (col sindaco Francesco Olivari) , assente Zoagli. Si è parlato dei confini della così detta area di cornice in vista del prossimo incontro, fissato per lunedì, con Regione ed Anci. A quanto è dato sapere le posizioni di Rapallo non sono rigidissime per quanto riguarda il crinale di Montallegro e le posizioni si avvicinano a quelle di Francesco Olivari, sindaco di Camogli, da sempre schierato per l’allargamento.

Il presidente del Parco e sindaco di Portofino Matteo Viacava dice: “Nessuno è mai stato contrario ad un parco nazionale. Avevamo detto che ci saremmo confrontati tra Comuni per i confini e lo stiamo facendo serenamente. Portofino come Comune vuole mantenere la propria autonomia, ma non abbiamo problemi di confini. E’ giusto comunque che anche i tre Comuni che fanno parte del Parco si confrontino con gli altri e tutti esprimano il sentire della loro popolazione. Da parte sua l’Anci sta ascoltando le varie amministrazioni anche singolarmente. L’obiettivo è presentare al ministro Cingolani una proposta, frutto del confronto”.