'Santa': "Dal G.20 parta un appello mondiale alle donne afghane" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

‘Santa’: “Dal G.20 parta un appello mondiale alle donne afghane”

Il giornalista Marco Delpino lancia un'idea: Durante il G20 che si svolgerà a Santa oltre la solidarietà si rivolga un appello alle donne afghane perché si ribellino alla legge dei talebani

Santa e il G20
Marco Delpino

Giovedì 26 agosto a Santa Margherita si terrà una riunione del G20 femminile. Il giornalista Marco Delpino lancia l’idea che questo convegno sia l’occasione per lanciare un appello mondiale alle donne afghane invitandole alla ribellione. Dice Delpino: “Il vertice sarà certamente un’ottima occasione mediatica per Santa Margherita. Credo però che questo debba avere un senso e un’eco mondiale. Che dall’assise parta un appello alle donne afghane perché siano le prime a ribellarsi. Nel mondo occidentale le donne sono state le prime a battersi per rivoluzioni storiche che riconoscessero i loro diritti. Battaglie che hanno ottenuto e stanno ottenendo risultati importanti. Il G20 si svolge a Santa nei giorni successivi al ritorno dei talebani al potere. Da Santa parta, oltre alla solidarietà per le donne afghane, anche un invito ad autoevolversi, pur dovendo lottare contro la mentalità e la legge imposta loro dai talebani”.